Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali


Non sei connesso Connettiti o registrati

Ordinazione Matteo97

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Ordinazione Matteo97 il Ven Nov 18, 2011 12:42 pm

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
La piccola cappella di san Domenico era rischiarata in ogni angoli dai ceri accesi.
A breve il gran priore avrebbe elevato alla dignita' sacerdotale Matteo97.

Sarebbe stato un momento particolare per entrambi, il giovine avrebbe finalmento raggiunto la sua aspirazione, servire il Signore e il caardinale per la prima volta avrebbe ordinato un sacerdote all'interno di quelle mura che amava e che lo avevano accolto anni addietro, giovane accolito affamato della parola dell'Altissimo.

Si guardo' intorno e poi, indossati i paramenti sacri si avvicino' all'altare in attesa dell'arrivo di Matteo97


_________________
http://virgus87.altervista.org/

2 Re: Ordinazione Matteo97 il Ven Nov 18, 2011 12:57 pm

Stex86

avatar
Dignitario
Dignitario
Monsignore Stefano non poteva mancare all'ordinazione del suo amico, ed ora confratello Matteo.

Entrò nella cappella, salutò con un cenno Padre Philip che si stava preparando, indossando i paramenti, e si sedette su di un panca laterale.

Attendendo, si immerse nella preghiera.


_________________

3 Re: Ordinazione Matteo97 il Ven Nov 18, 2011 11:33 pm

Fenice

avatar
Gran Priore
Gran Priore
Madre Fenice entrò in cappella con un lieto sorriso sul volto.
Si avvicinò alla panca su cui era seduto il confratello Stex e silenziosamente, senza disturbarlo, si sedette al suo fianco, giungendo le mani in preghiera, in attesa dell'inizio della cerimonia d'ordinazione.
Era emozionata e grata all'Altissimo per le vocazioni che rischiaravano le mura del monastero con la loro luce di Fede.


_________________

4 Re: Ordinazione Matteo97 il Ven Nov 18, 2011 11:53 pm

Ospite


Ospite
Eccomi Padre, disse. Non sono riuscito ad arrivare prima perchè non sto bene. Comunque cercherò di mandare avanti la cerimonia

5 Re: Ordinazione Matteo97 il Sab Nov 19, 2011 11:12 am

Ospite


Ospite
si inchina davanti a Philipdikingsbridge

Philipdikingsbridge sono qui, supplice, a richiedere d'essere ammesso nella Santa Chiesa Aristotelica per servire il Dio con tutto me stesso

6 Re: Ordinazione Matteo97 il Sab Nov 19, 2011 12:18 pm

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
La piccola cappela pian piano si riempiva...

Ascolto' la supplica del postulantechino al suo cospetto e fissandolo intensamente inizio' a parlare

Gioite, voi che siete qui riuniti in questo momento di gioia che segna l'ingresso di Matteo nella Santa Chiesa Aristotelica Romana e Universale. Da oggi la Chiesa avrà un nuovo ministro per diffondere la sacra parola.

Apri' poi il sacro libro e lesse con voce chiara

I fedeli del Dio, quelli che hanno appreso l'insegnamento d'Aristotele e che vogliono seguire il cammino che per voi io traccio, dovranno formare una comunità di vita. Questa comunità troverà il suo senso, e permetterà a ciascuno di vivere nella virtù, solo se sarà unita nell'amicizia reciproca che ciascuno dei suoi membri dovrà dimostrare nei confronti degli altri.
Per guidarvi, io sarò il padre di questa comunità, ne stabilirò i principi e i miei successori faranno lo stesso dopo di me.” - Parola del Secondo Profeta


Quindi alzo' gli occhi

Amen

sussurrarono i presenti, la' riuniti per seguire e condividere quell'importante momento.

Ora figliuolo se vuoi tu entrare a far parte della Santa Chiesa, unica guida dell'umanità in questo mondo pronuncia i tuoi voti!

Tacque e sorridendo attese


Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di non non portare armi da combattimento, allo scopo di offendere con violenza i miei fratelli, per essere testimone di pace e di amicizia nell società umana.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di aderire con ogni mio atto, parola e pensiero ai precetti del Dogma Aristotelico e del Diritto Canonico, sotto la guida del mio Vescovo, della Curia e del Papa. Di obbedire fedelmente ai padri della Chiesa Aristotelica che mi sono superiori secondo il diritto canonico.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, a seguire una condotta di vita esemplare, disprezzando i beni temporali a vantaggio di quelli spirituali, accrescendo, con lo studio e la preghiera, la mia fede in Aristotele e nel Secondo Profeta, per essere un modello e una guida verso coloro che mi verranno affidati.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di donarmi interamente alla Chiesa Aristotelica. Nè famiglia, partito o fazione avranno più peso nella mia vita.

Io oggi cesso d'essere uomo e, senza più volto, nome e bene che mi sia proprio, divengo la Chiesa. Faccio voto di rispettare sopra tutto il Celibato che ivi è prescritto. La mia famiglia ora è la Chiesa, i fedeli sono i miei Figli, i miei pari sono i miei Fratelli, i miei superiori i miei Padri.


_________________
http://virgus87.altervista.org/

7 Re: Ordinazione Matteo97 il Sab Nov 19, 2011 12:23 pm

Ospite


Ospite
Recitò i Voti dicendo

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di non non portare armi da combattimento, allo scopo di offendere con violenza i miei fratelli, per essere testimone di pace e di amicizia nell società umana.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di aderire con ogni mio atto, parola e pensiero ai precetti del Dogma Aristotelico e del Diritto Canonico, sotto la guida del mio Vescovo, della Curia e del Papa. Di obbedire fedelmente ai padri della Chiesa Aristotelica che mi sono superiori secondo il diritto canonico.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, a seguire una condotta di vita esemplare, disprezzando i beni temporali a vantaggio di quelli spirituali, accrescendo, con lo studio e la preghiera, la mia fede in Aristotele e nel Secondo Profeta, per essere un modello e una guida verso coloro che mi verranno affidati.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di donarmi interamente alla Chiesa Aristotelica. Nè famiglia, partito o fazione avranno più peso nella mia vita.

Io oggi cesso d'essere uomo e, senza più volto, nome e bene che mi sia proprio, divengo la Chiesa. Faccio voto di rispettare sopra tutto il Celibato che ivi è prescritto. La mia famiglia ora è la Chiesa, i fedeli sono i miei Figli, i miei pari sono i miei Fratelli, i miei superiori i miei Padri.

8 Re: Ordinazione Matteo97 il Sab Nov 19, 2011 1:54 pm

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
Il momento era solenne. Ricordando la propria trepidazione, il cardinale si accinse ad apporre il sigillo dell'Altissimo sulla vita del devoto postulante. Disse con voce ferma:

Siano questi tuoi quattro voti tuoi voti scolpiti nel tuo cuore.
Immagine dei 4 elementi che hanno forgiato le terra, essi ti renderanno un uomo nuovo e più degno. Fino a quando li rispetterai la tua vita apparterrà a Dio. Sciagura incolga chi tenti di deviarti dai tuoi propositi.
Io ti giudico degno di essere ammesso nella Santa Chiesa Aristotelica.



Alzo' poi lentamente le mani imponendole entrambe sul capo chino di Matteo.


Che l'Altissimo protegga questo uomo dagli impuri e ne faccia uno dei suoi fedeli!
Che il santissimo Aristotele ispiri le virtù nei suoi pensieri.
Che il Nostro creatore lo benedica, affinché sia scelto al servizio della diffusione della Sua parola!
Che il santissimo Secondo Profeta ispiri la pace nel suo cuore e lo guidi come ha guidato gli Apostoli.
Che questo uomo divenga la guida dei credenti verso la pace, l'amore ed il Paradiso Solare.

Per il Secondo Profeta che consacrò gli Apostoli e per il potere che ci ha tramandato di perpetuare questo gesto, io Filippo Benedetto Spadalfieri Borgia da Pontiregi, ti elevo alla dignità Sacerdotale affinché tu sia il portatore della Vera Fede nella Comunità dei Fedeli.


Alzando poi leggermente il tono continuo'


Matteo97, sei consacrato sacerdote per la gloria del Creatore e della sua Chiesa terrena.
D'ora in avanti qualunque atto blasfemo fatto contro di te sarà una ingiuria verso l'Altissimo stesso ma, avrai doveri più gravosi di tutti gli altri figli di Dio poichè dovrai essere figura esemplare e rispettosa delle virtù aristoteliche.

Appena la tua ordinazione sarà registrata presso i registri ecumenici avrai accesso in quel luogo di riunione comunitaria.
Nel frattempo contatta il tuo arcivescovo per metterti a sua disposizione e completa i tuoi studi di noviziato per diventare monaco domenicano.

Che Dio ti assista sempre, fratello!


_________________
http://virgus87.altervista.org/

9 Re: Ordinazione Matteo97 il Sab Nov 19, 2011 1:58 pm

Ospite


Ospite
Grazie Padre disse. Potete contare al 100% su di me su qualunque cosa

10 Re: Ordinazione Matteo97 il Sab Nov 19, 2011 2:15 pm

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
Contattate il vostro arcivescovo per mettervi a disposizione del vostro territorio. Quando diverrete monaco lo farete anche per il nostro ordine. Presto avrete accesso all'ecumene!

Benvenuto fratello!



    Nomina di un nuovo Presbitero al Monastero di San Domenico
    Padre Matteo97 è elevato alla dignità Presbiteriale



    Noi, S.E. Rev.ma Monsignor Filippo Benedetto Spadalfieri da Pontiregi detto "Philipdikingsbridge"
    Cardinale Romano Elettore
    Vice Cancelliere della Congregazione per la Diffusione della Fede
    Primate degli degli Stati Pontifici e del Regno Duosiciliano
    Vicarius Urbis
    Prefetto dei vidami della Guardia Episcopale
    Missus Inquisitionis
    Esorcista
    Gran Priore dell'Ordine di San Domenico
    Dignitario dell'Ordine Domenicano



    eleviamo


    Padre Matteo97 alla dignità Presbiteriale.

    Gli è concesso predicare e benedire, nonché celebrare i sacramenti del battesimo, del matrimonio e del funerale in accordo con il Diritto Canonico,
    nei confini del monastero e nei territori della arcidiocesi di appartenenza solo dopo permesso del relativo Arcivescovo.


    Possa Aristotele guidarlo nella sua nuova missione in seno alla Santa Chiesa Aristotelica.

    Scritto e ratificato nel Monastero di San Domenico il XIX giorno del mese di Novembre dell'Anno di Grazia MCDLIX




_________________
http://virgus87.altervista.org/

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum