Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 Il Padre Speziale al Lavoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Stex86
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 616
Data d'iscrizione : 22.08.11

MessaggioTitolo: Il Padre Speziale al Lavoro   Mer Nov 30, 2011 4:30 pm

Finalmente i lavori al Monastero erano conclusi, la nuova ala avrebbe garantito cure competenti e buoni rimedi contro i malanni a tutti i monaci ed i fedeli.

Il Padre Speziale aveva fatto approntare un laboratorio dove preparare gli intrugli segreti, gli impiastri curativi e quant'altro serviva a preparare i rimedi che avrebbero avvantaggiato il Padre Ospitaliere.


Erano state sistemate tutte le fiale e le ampolle


e gli strumenti necessari


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Stex86
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 616
Data d'iscrizione : 22.08.11

MessaggioTitolo: Re: Il Padre Speziale al Lavoro   Dom Set 30, 2012 4:37 pm

Il Padre Speziale aveva appena messo a bollire dell'acqua in un vasetto di terra cotta, vi aveva inserito quattro manciate di fiori di lavanda che il Padre Erborista aveva coltivato.


Sopra vi aveva riposto un particolare coccio che il mastro cretaio gli aveva appositamente costruito secondo le sue indicazioni, questo coccio aveva un foro in basso per permettere al vapore di salire e poi un beccuccio che conduceva in una altro coccio raccoglitore, aveva chiamato tutto ciò alambicco, rifacendosi ad alcune illustrazioni visionate anni prima nella grandissimi biblioteca di Roma.


Ogni tanto faceva più fuoco sotto al vasetto, per aumentare il calore nell'acqua.

Poi rimaneva assorto, seduto su uno sgabello, a fissare il macchinario, nella speranza di riuscire a raccogliere nel secondo coccio un po' di olio della pianta.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Stex86
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 616
Data d'iscrizione : 22.08.11

MessaggioTitolo: Re: Il Padre Speziale al Lavoro   Lun Ott 01, 2012 6:46 pm

Il procedimento era finito, e il Padre Speziale era riuscito ad estrarre qualche goccia d'olio

L'olio era molto profumato, sembrava contenesse l'essenza della lavanda, il suo profumo..ed il monaco sperava ne contenesse anche i suoi benefici.

Certo è che pensava di riuscire a ricavare molto più olio e non qualche goccia.

Doveva procurarsi un grande alambicco e sopratutto più funzionante, in modo da infilarci intere fascine di lavande e ricavare almeno un ampolla di olio.

Chissà se qualcuno l'avrebbe aiutato a realizzare un grande macchinario...


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il Padre Speziale al Lavoro   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il Padre Speziale al Lavoro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il Padre Speziale al Lavoro
» Il lavoro nobilita l'uomo
» Arrivo di padre Ralph
» Assenza Padre Piccolomini
» Un lavoro da sogno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Opifici Monasteriali :: Ospitale Dominicano :: Laboratorio dello Speziale-
Andare verso: