Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 L'arrivo di Alstair, conte di Formia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alstair
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 15.11.12

MessaggioTitolo: L'arrivo di Alstair, conte di Formia   Gio Nov 15, 2012 11:16 pm

Era dai tempi di Genova che Alstair sentiva il suo cuore battere forte ogni volta che pensava al signore.
Era stato sul punto di prendere i voti ma la vita l'aveva portato altrove.
Nonostante fosse battezzato e sposato voleva mettere alla prova la sua fede e valutare la sua conoscenza dei libri delle virtù.
Per tal motivo si era recato al convento di San Domenico per prendere il diploma di Pastorale di Base.

Eccolo lì finalmente, davanti all'ampio portone pronto a cominciare il suo cammino.

TOC TOC

Bussò forte alla porta per farsi sentire.
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Alstair, conte di Formia   Gio Nov 15, 2012 11:32 pm

Monsignor Ello sentì bussare al grande portone, salì sopra una scaletta e disse:

Ben giunto viandante, chi siete? E cosa vi porta al monastero?
Tornare in alto Andare in basso
Alstair
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 15.11.12

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Alstair, conte di Formia   Ven Nov 16, 2012 1:34 am

Salve Monsignore, ultimamente vi incrocio abbastanza spesso.

Alstair abbassò il cappuccio e si mostrò salutandolo come si conveniva ad un prelato di quella statura.

Sono Alstair il conte di Formia, piacere di rincontrarla.
Nonostante sia abbastanza edotto sulla dottrina Aristotelica vorrei approfondire i miei studi. Mi han detto che qui avete una biblioteca ben fornita.
Il Signore più volte mi ha cercato ma io non ho mai risposto alla sua chiamata. Forse è arrivato il momento di ascoltarlo nella pace del convento di Domenico per qualche giorno. Approfitterò di questo tempo per parlare con qualcuno dei vostri maestri più eruditi e ricevere magari un riconoscimento ufficiale che attesti la mia preparazione nella Dottrina Aristotelica. Vorrei cominciare con la Pastorale di Base.
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Alstair, conte di Formia   Ven Nov 16, 2012 4:08 pm

Monsignor Ello aprì il portone dicendo:

Prego entrate carissimo Conte.
Potete seguirmi verso la vostra
Cella
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Alstair, conte di Formia   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'arrivo di Alstair, conte di Formia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La Juve di Conte
» BUFFON E CONTE
» Gesù annuciò l'arrivo Maometto: la rivelazione della Bibbia Turca
» ... L'arrivo di Sacred90 ...
» MOTU...che passione..!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Portineria :: La porta del monastero-
Andare verso: