Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 Arrivo di Radace

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Radace
Volto Noto
Volto Noto


Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 10.12.12
Località : Arezzo

MessaggioTitolo: Arrivo di Radace   Lun Dic 10, 2012 11:54 am

Partì che ancora il sole non era nemmeno apparso all'orizzonte.
Seguì le indicazioni dategli e di buon mattino arrivò a scorgere il monastero. Rimase abbagliato dal sole che colpiva quelle mura così robuste e che rendeva il tutto più colorito, dando colore a ogni cosa.

Con passo svelto, si avvicinò all'entrata e bussò al portone, sentendo il rimbombo che esso generò dall'altro lato.


C'è nessuno? Il mio nome è Radace e giungo dalla Capitale dell'Aquila. Sono stato inviato qui dal Vice-Cardinale Venera Elettra.

Attese in silenzio una possibile risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Radace   Lun Dic 10, 2012 3:28 pm

Monsignor Ello rispose perplesso:

Madame per quale motivo siete qui ?
Dal Vice-Cardinale? Non esiste nessuna figura chiamata in tal modo
Tornare in alto Andare in basso
Radace
Volto Noto
Volto Noto


Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 10.12.12
Località : Arezzo

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Radace   Lun Dic 10, 2012 4:23 pm

Sentendo la risposta, restò in silenzio un minuto a ricordarsi il ruolo che teneva la sua mentore nella Chiesa.
Ebbe un'illuminazione e rispose:


Ser portinaio, sono stato mandato qui dalla dama conosciuta come Venera_elettra. Mi ricordo che ella è vice-cardinale, ma non ricordo l'altro ruolo. Anch'ella vive all'Aquila!
Ho fatto tutta questa strada per studiare e poter dare una mano agli Abruzzi. Il mio obiettivo e prendere i voti minori, cioè diventar diacono.

Ho, per caso, sbagliato luogo?
Indicatemi la via.
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Radace   Lun Dic 10, 2012 4:37 pm

Monsignor Ello aprì il portone dicendo:

Ah certo certo, l'Arcidiacono Primo dell'Arcidiocesi di Roma. Prego entrate, potete seguirmi verso la vostra Cella
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Radace   

Tornare in alto Andare in basso
 
Arrivo di Radace
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gesù annuciò l'arrivo Maometto: la rivelazione della Bibbia Turca
» ... L'arrivo di Sacred90 ...
» MOTU...che passione..!!
» Arrivo di Aloisio
» Depositare i bagagli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Portineria :: La porta del monastero-
Andare verso: