Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 L'avvento di Zarcon

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Zarcon
Volto Noto
Volto Noto


Numero di messaggi : 91
Data d'iscrizione : 22.01.13

MessaggioTitolo: L'avvento di Zarcon   Mar Gen 22, 2013 11:41 pm

Neve. Nebbia. Un pessimo tempo. Maledizioni indirizzate verso l'anziano che giù al villaggio gli aveva assicurato che ci sarebbe stato il sole per tutta la settimana. Ecco cosa circondava Zarcon durante il suo cammino.
Ormai metteva assieme al piede anche la mano, difronte a se, per assicurarsi di non scontrarsi con qualcosa.
Un sasso su cui inciampare. Un albero evitato. Forse pino, qualcosa gli aveva punto la faccia mentre si spostava. Si, la corteccia era quella. Uno, due, tre metri, un ostacolo. Si guardò ai piedi, non c'era dubbio, quello era la terra, resa sabbiosa dal passaggio dei pellegrini, del sentiero, ma in una notte nebbiosa senza stelle solo il tatto può aiutarti, dimenticati della vista. L'ostacolo ruvido al tatto non poteva che essere il portone.

Zarcon bussò sperando in un frate "alla porta". Ma il suono era come quello prodotto da due pietre che sbattono. Levandosi un po' di neve ghiacciata dalla barba e dalle sopracciglia si mise a urlare, aspettando risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: L'avvento di Zarcon   Mer Gen 23, 2013 12:03 am

Padre Ello sentì urlare, corse ad affacciarsi e disse:

Chi è che urla? Questo è un luogo di pace!


Citazione :
GDR OFF: Zarcon è il suo nome IG?
Tornare in alto Andare in basso
Zarcon
Volto Noto
Volto Noto


Numero di messaggi : 91
Data d'iscrizione : 22.01.13

MessaggioTitolo: Re: L'avvento di Zarcon   Mer Gen 23, 2013 12:12 am

Cieco come una talpa, Zarcon guardò rispose, abbassando la voce.

Scusate il chiasso! Purtroppo non vedo oltre il mio naso e non sapevo come altro palesare la mia presenza! Mi chiamo Zarcon, e sono stato inviato dal Cardinal Filippo Benedetto Spadalfieri Borgia, al Monastero Aristotelico di San Domenico, per iniziare il mio corso di studi, fino a ottenere la Pastorale Maxima, ma credo di essermi perso. Questo muro è del monastero? Altrimenti, potreste indicarmi la strada?

(Out GDR: si, è il mio nome IG, non ho altro nome all' interno del gioco. Devo usare un altro nome?)
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: L'avvento di Zarcon   Mer Gen 23, 2013 12:17 am

Citazione :
GDR OFF: Perfetto va tutto bene

Padre Ello aprì il portone dicendo:

Ah bene prego entrate. Seguitemi verso la vostra cella
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'avvento di Zarcon   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'avvento di Zarcon
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Calendario dell'avvento in feltro
» Calendario dell'Avvento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Portineria :: La porta del monastero-
Andare verso: