Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 Elevazione di Enea alla dignita' episcopale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Ven Mar 15, 2013 9:09 pm

Aveva lasciato la sua cella, dopo un lungo periodo di riflessione e preghiera.
Era passato da poco il vespro, al quale non aveva partecipato per la prima volta nella sua vita.
Ma la preghiera solitaria ed intima era stata elevata al Signore lo stesso.

Si avviava comunque verso la cappella a cuor leggero.
Era felice il vecchio frate, sereno e pieno di gioia.

Apri' la piccola porta che conduceva alla cappella.
Nell'aria gli sembrava di sentire ancora i bisbigli dei confratelli in preghiera.
Osservava con attenzione ogni angolo della cappella....e i ricordi lo assalirono.

Era giovane Tacuma quando entro' per la prima volta in quel sacro luogo, con il timore coperto dall'irruenza della gioventu'... oggi, dopo tanti anni, in quel luogo avrebbe elevato alla dignita' episcopale il figliolo di colui col quale aveva a lungo lavorato....

Sorrise e sedette su una panca.
Le mani unite poggiate sulle gambe.
Aspettava i confratelli e soprattutto madre Fenice...lei avrebbe saputo come sistemare la cappella, organizzando tutti ed assegnando un lavoro a ciascuno

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4447
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Ven Mar 15, 2013 9:45 pm

Madre Fenice era stata nei boschi fuori dal Monastero e poi negli opifici per quasi due ore.
Aveva lavorato cantando... ed aveva le gote arrossate quando entrò in Cappella con le braccia cariche di cesti decorati da nastri verdi e oro, in cui aveva accomodato molti rami fioriti di giallo.


Buonasera caro confratello disse scorgendo Padre Tacume, sforzandosi di mantenere sommesso il tono della voce e sorridendo.

Posò i cesti a terra e cominciò poi a disporli davanti al presbiterio, ai lati dell'altare e ai piedi della Croce aristotelica.


Conoscete questi fiori, Padre Tacuma? chiese mentre finiva di sistemare i cesti. Questo è il primo arbusto che fiorisce a primavera, la Forsizia. Vedete? è senza foglie, ancora, ma i rami sono coperti di fiori gialli, e sono il segno inequivocabile che l'inverno è finito e la primavera sta tornando.
Quando fiorisce la Forsizia potrnno forse esservi ancora delle giornate fredde, ma saranno giorni isolati... la natura si risveglia e noi festeggiamo insieme.


Terminato il lavoro, Madre Fenice considerò l'effetto generale e sembrò soddisfatta.

Come vi sembra? Aspettiamo che arrivino gli altri confratelli e dividiamoci i compiti.

Lo guardò con affetto e andò a sedersi al suo fianco, per condividere la gioia che gli vedeva brillare in volto.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Ven Mar 15, 2013 10:06 pm

Come mi sembra??
Stupendo madre!!!
E i colori... i colori dell'episcopato!!
O madre lo sapevo, lo sapevo che avreste trovato qualcosa di particolare!!


Si alzo' e l'abbraccio' felice come un ragazzino

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 12:45 am

Anche Padre Ello entrò in Cappella per la cerimonia, si segnò e si sedette su una panca
Tornare in alto Andare in basso
Raik
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 23.11.11

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 4:50 am

Confratello Raik, entrò nella cappella portando una boccetta del vino dell'annata migliore affinché confratello Tacuma potesse usarlo per la cerimonia.

Vide i fiori bellissimi che Madre Fenice aveva portato e la aiutò a distriubuirli in tutta la cappella.
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 10:43 am

Vide Raik...
ma bene fratello bene!!
Allora potete preparare l' altare per la messa a conclusione della celebrazione

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 2:52 pm

Entrò segnandosi il capo. I suoi confratelli erano impegnati con i preparativi della celebrazione e lei per un attimo si fermò ad osservarli: era bello vedere in loro tanto zelo e tanta cura.

Prese posto e si inginocchiò. Aveva conosciuto Padre Enea_ durante il corso di professorato e, come era successo con tutti i suoi insegnanti, si era affezionata a quella figura. Decise quindi che il suo contributo alla preparazione sarebbe stato quello della preghiera. Chinò quindi il capo e rivolse all'Altissimo parole di lode.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 2:58 pm

cari fratelli, in serata inizieremo la cerimonia.
Appena la cappella sara' pronta vi invito tutti a pregare per il nostro fratello Enea.


esclamo' passando la mano su una panca dove c'ero un po' di polvere,

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Stex86
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 616
Data d'iscrizione : 22.08.11

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 7:12 pm

Pensando di essere, come sempre in ritardo, Padre Stefano entrò nella cappella silenziosamente, da una porta laterale. Con calma e religioso silenzio si sedette su di un panca laterale.

Mentre si inebriava con il profumo di incenso si perse nella preghiera.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Doron
Fanatico di San Domenico
Fanatico di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 353
Data d'iscrizione : 14.05.12

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 7:19 pm

L'oblato Doron entrò nella cappella per assistere alla cerimonia di elevazione alla dignità episcopale del caro docente di professorato Enea_, avendo preso posto su di una panca, si inginocchiò in silenziosa preghiera.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 7:23 pm

Via via la cappella andava riempiendosi e Tacuma si mosse piano verso la sacrestia.
Dove vestirsi e prepararsi per quell'evento cosi' importante

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Raik
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 23.11.11

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 7:33 pm

Fratello Raik allora andò a preparare l'altare.

Era stato previdente. Prima di entrare in cappella, era passato dal refettorio, pensando che prendendo una pagnotta avrebbe evitato a qualche altro confratello di dover andare a prenderla, ritardando i preparativi.

Versò il quel pregiatissimo vino nell'ampolla da cerimonia.
Era la stessa ampolla che usava San Domenico abiutalmente. I frati l'avevano conservata e la usavano per le grandi occasioni. Questa era una grande occasione.

Mise dunque sull'altare anche il pane e il calice.




Fatto ciò andò da Tacuma e chiese:

Reverendissimo Padre, se non c'è altro che possa fare, mi vesto e vado a prendere il Libro per la cerimonia.
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 8:19 pm

La tunica bianca dell'ordine profumava di lavanda.
Strinse il cingolo in vita ed infilo' la cotta di lino bianco

si fratello Raik e' ora che vi prepariate

sussurro' con voce bassissima

madre Fenice e gli altri concelebranti sono ancora in cappella vero?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4447
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 9:09 pm

Madre Fenice si era allontanata non vista per qualche minuto per prendere qualcosa nella propria cella, ed entrò in quel momento in sacrestia, con i paramenti già indossati sopra la tonaca candida.

Sorrise a Padre Tacuma e Padre Raik e disse loro


Scusatemi... spero di non essere in ritardo... è tutto pronto? Magister Musicus dovrebbe essere già al suo posto, aspetta il segnale per inziare il canto, ditemi quando è il momento e gli farò un segno.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 9:11 pm

Si volto' ad osservarla

possiamo iniziare Madre

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Magister Musicus
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 26.11.11

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 9:29 pm

La cappella era gremita e tutto sembrava in attesa sospesa.
Magister Musicus aspettava il segno da parte di Madre Fenice e con lo sguardo manteneva vigili i cantori, che sembravano impazienti di cominciare, forse per la gioia.
Finalmente arrivò il cenno atteso. Si voltò e incontrando gli occhi dei coristi sorrise per un breve attimo, alzando le braccia, pronto al segno d'attacco quando sarebbe stato il momento.

Attese un momento per lasciare che scendesse il silenzio... il respiro si distese, lento... e modulando la voce il Magister intonò la melodia dell'
Alleluja, veni sancte spiritus riempiendo di vibrazioni armoniose la cappella. I coristi gli risposero e le voci si alternarono nel verso e nella risposta... in suoni di giubilo che a momenti non avevano quasi bisogno di parole.

Infine l'eco tacque lentamente.
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4447
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 9:37 pm

Sulle ultime parole del canto Madre Fenice scambiò uno sguardo di accordo con i concelebranti e dopo essersi assicurata che fossero pronti a seguirla lasciò la sacrestia con passo silenzioso e solenne, entrando nella cappella e andando a fermarsi dietro l'altare.
La piccola cappella era gremita e i volti che vedeva erano emozionati e gioiosi. Per un attimo, senza parole, ringraziò l'Altissimo per i doni spirituali che Egli dispensava all'Ordine e al Monastero.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Sab Mar 16, 2013 11:07 pm

Al cenno di madre Fenice drizzo' le spalle e a passo lento la segui'.
Uno sguardo alla cappella.
I fiori della primavera, con i nastri dorati, i confratelli immobili in attesa, tutto parlava del Signore qual giorno.
Si fermo' accanto a madre Fenice con le mani giunte, aspettando che il fratello Raik si mettesse alla sua destra e che gli altri concelebranti entrassero

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 12:37 am

Padre Ello usci dalla sacristia cambiato e si diresse verso l'altare, aspettava anche lui insieme a Fratello Tacuma e Sorella Fenice l'entrata degli altri concelebranti
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 12:52 am

Era giunta poco prima in sacrestia per indossare abiti consoni alla celebrazione. Ora Padre Ello usciva e lei, interpretando il gesto come l'imminente inizio del rito, lo seguì e andò a sistemarsi dietro l'altare.
Aveva in corpo un misto di commozione e gratitudine per ciò che i suoi occhi vedevano accadere a San Domenico quel giorno.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Raik
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 171
Data d'iscrizione : 23.11.11

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 1:50 am

Fratello Raik, dopo aver indossato la candida tunica, al cenno di Madre Fenice entrò nella cappella. Entrò per ultimo, dopo Padre Tacuma, e si mise alla sua destra.

Si mise anche lui ad aspettare con le mani giunte l'inizio della cerimonia
Tornare in alto Andare in basso
Matteo_Visconti
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 48
Data d'iscrizione : 09.03.13

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 3:53 am

Matteo, saputo dell'elevazione episcopale, si diresse verso la chiesetta del convento.
Aperta la porta, vide quindi come quel luogo di preghiera fosse stato decorato per il lietissimo evento di nastri dorati e dei primi fiori della primavera che proprio in quel periodo, dall'ultimo abbraccio di un rigido inverno, stava timidamente sbocciando. I canti provenienti dal coro avevano intanto già avvolto quelle antiche mura del profumo di religione e fede di cui è impregnato il latino.

Il novarese prese quindi posto tra gli ultimi banchi sperando di non disturbare nessuno con la sua entrata e mettendosi in ginocchio per poter pregare nel mentre che ascoltava la Santa Messa e prestava attenzione all'ordinazione a Vescovo del Fratello Enea.

Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 9:35 am

Ed iniziava l'attesa nel raccoglimento della preghiera.
Piccoli rumori dalla sacrestia facevano capire che fratello Enea stava per giungere.

La commozione assali' il vecchio monaco.
A mani giunte abbasso' il capo ed attese

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Enea_
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 234
Data d'iscrizione : 29.05.11
Località : Grosseto

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 2:38 pm

Ed ecco era giunto il momento di Frà Enea, poche ore prima era stato in preghiera presso il sepolcro di Ariberto ove si era ferito le ginocchia e il suo passo era lievemente zoppo per le piaghe.
Era vestito soltanto della tunica bianca senza il collare e il cappuccio nero caratteristico dei domenicani, il suo viso era commosso, la sua ordinazione episcopale aveva riunito tutti i suoi confratelli e i suoi più stretti confidenti.

Via via che camminava incrociava gli sguardi gioiosi dei confratelli ma soprattutto quello di suo padre gli rimase impresso, anche Egli era commosso, avrebbe voluto uscire dal cerimoniale per abbracciarlo, oltre al padre vedeva in lui un maestro di vita e del sacerdozio, cosi' come lo sguardo di Padre Tacuma al centro dell'altare insieme alla consorella Fenice, compagni di viaggio presso l'arcidiocesi di Genova, a Loro doveva molto, cosi' come per il confratello Raik, suo diretto superiore nella Nunziatura Apostolica anche da Lui molto stava apprendendo per la sua devota fede.

I suoi studenti nelle panche davanti, gli unici per il momento, al quale era molto affezionato, poi con lo sguardo mentre si appropinquava verso l'altare gli pareva di vedere anche chi non c'era più in quel momento, come il Beato Segalello, Padre Ralph, da molto tempo assente al monastero e dalla vita ecumenica, Padre Kemnos, Padre Eckart, Ariberto, Berardo, Piccolomini, tutti confratelli che non c'erano in quel momento ma che avevano fatto grande l'ordine. Sperava di vedere sua Eminenza Kali giungere, sarebbe arrivata sperava in se'cosi' come il Padre Generale Heldor.

Giunse dinnanzi all'altare e si sdraiò con la faccia a terra e con le braccia larghe ricordando la croce di Christos nel freddo marmo della Cappella...

_________________
Enea Alessandro de' Montemayor Borgia
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    Dom Mar 17, 2013 2:56 pm

Tacuma lo osservo' con intenzione.
Poi prese la parola

Benvenuti fratelli nella casa del Signore.
Oggi e' un giorno di festa!
Gioite e ringraziateLo per questi momenti che Egli ci dona


Poi si volse verso Madre Fenice

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Elevazione di Enea alla dignita' episcopale    

Tornare in alto Andare in basso
 
Elevazione di Enea alla dignita' episcopale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ristoranti a buffet, alla carta e per pasti veloci
» Acquisti alla fiera Il mondo creativo di Bologna
» RE: BIENNALE DI VENEZIA E RITORNO ALLA FIGURAZIONE; PERCHE' NON C'E' NUNZIANTE?
» Intervista a Lola Airaghi alla Fumetteria Arcadia di Bergamo
» Alternative alla sperimentazione sugli animali: la legge delle 3 R

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Monastero di San Domenico :: Cappella di San Domenico-
Andare verso: