Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali


Non sei connesso Connettiti o registrati

Battesimo di Matteo_Visconti

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mar Mag 07, 2013 12:08 am

Amie.

avatar
Visitatore
Visitatore
Aveva gli occhi chiusi, le ciglia lievemente umide, in silenzio pregava.
Quando ebbe finito, accarezzò il volto di Thomas, era lievemente pallido.

Dei passi la distolsero dai suoi pensieri apprensivi.
Osservò Matteo avvicinarsi ad una donna. Non la conosceva personalmente. Ma, quando egli la chiamò madre, le labbra di Melissa si piegarono in un lieve sorriso.

Comprendeva perfettamente quell'amore incondizionato.
Aveva giusto esteso l'invito alla cerimonia alla madre ed al suo sposo.
Sperava sarebbero arrivati in tempo nonostante i tanti impegni. E, finalmente li vide.
Un grande sorriso le illuminò il volto e delle buffe fossette le si disegnarono sulle rosate guance.
Li invitò a sedersi accanto a lei e quasi bisbigliando ringraziò entrambi per aver accettato l'invito.

27 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Gio Mag 09, 2013 9:13 am

ladyalice


Visitatore
Visitatore
Alice nella sua cella ebbe appena il tempo di rinfrescarsi un po' e di cambiarsi per la cerimonia, era notevolmente in ritardo, anche se Padre Ello l'aveva rassicurata che avrebbe fatto in tempo.

Finalmente fece ingresso nella Cappella, già gremita, riuscendo appena a scorgere Matteo, che sembrava palesemente emozionato.

Non conosceva quasi nessuno personalmente, ma alla fine vide suo nipote Alberto seduto vicino alla cugina Ranian, e si avvicinò a loro, sorridendo, e salutandoli silenziosamente con lo sguardo. Avrebbero avuto modo di parlare dopo, ora il silenzio era d'obbligo, per seguire la solenne cerimonia che stava per iniziare.

Contenta di essere arrivata in tempo, Alice si raccolse in preghiera...

28 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Sab Mag 11, 2013 11:23 am

carmenca

avatar
Visitatore
Visitatore
Aveva scorto da lontano la figlia Alice che entrava nella cappella ma nonostante si fosse molto poco elegantemente sbracciata nel tentativo di far notare la sua presenza Alice non l'aveva vista.
Quando entrò a sua volta la cerimonia sembrava essere sul punto di iniziare.
C'erano molte persone e fra queste molti volti noti e persone care.
L'amico Matteo si stava dirigendo all'altare accompagnato dalla madre.
Non volendo disturbare quel momento Carmen si fermò in fondo alla cappella e prese posto silenziosamente nell'ultima panca.
Forse non così silenziosamente visto che alcune persone si volsero a guardarla, fra le quali la nipote Giada che salutò con un sorriso e un cenno del capo.
Ci sarebbe stato tempo dopo per salutare tutti...

29 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Lun Mag 13, 2013 1:17 am

Padre Heldor

avatar
Padre Generale
Padre Generale
Il vecchio padre generale si era assopito nel frattempo quindi non si svegliò nemmeno con il baccano provocato da Padre Ello... All'improvviso, come se gli fosse suonata una sveglia mentale, si svegliò e come se nulla fosse, con un leggero sforzo sulle gambe stanche, si alzò e sorrise ad Ello, facendogli cenno di seguirlo...

Si recò quindi nella cappella, sorridendo a tutti, imperturbabile nella sua pace interiore, si guardò attorno e chiese "Ed il battezzando dov'è?" senza rivolgere la domanda ad una persona precisa.


_________________
Firma in revisione

30 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Lun Mag 13, 2013 1:30 am

Matteo_Visconti

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Matteo al comparire di Sua Eminenza il Cardinale Heldor si fece avanti. Aveva alle sue spalle la madre, Lisergica, e i suoi due padrini, Jade de Sparte ed Ezequiel Alejandro Joaquin d'Avila.

"Eccomi, Padre mio" disse sorridendo al prelato e sperando di non aver tentato oltre al dovuto con quelle parole che gli erano uscite dal cuore con così grande naturalezza di sentimenti.

31 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Lun Mag 13, 2013 9:17 pm

Fenice

avatar
Gran Priore
Gran Priore
La celebrazione stava per iniziare e Monsignora Fenice prese posto accanto al leggio, in attesa degli altri concelebranti, poiché avrebbe letto un brano del Libro delle Virtù.

L'atmosfera era tangibilmente cambiata, percepiva l'emozione e la compunzione dei presenti.
Sorrise al giovane Matteo attendendo l'inizio del rito.


_________________

32 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mer Mag 15, 2013 2:22 am

Raik

avatar
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
Fratello Raik entrò silenziosamente e si sedette in un angolo per assistere alla cerimonia.

33 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Gio Mag 16, 2013 7:08 pm

ladyalice


Visitatore
Visitatore
Alice si accorse che, mentre era raccolta in preghiera, sua madre Carmenca era arrivata.
Le sorrise con discrezione, avrebbe atteso la fine della cerimonia per andare ad abbracciarla e per andare insieme a fare gli auguri a Matteo.

34 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Lun Mag 20, 2013 1:52 pm

Padre Heldor

avatar
Padre Generale
Padre Generale
L'anziano prelato si voltò verso Matteo e gli sorrise

"Non temere, come dico sempre sono un padre prolifico, anche se non rientro nel modo tradizionale di esserlo..."

Quindi gli indicò di avvicinarsi al fonte battesimale assieme al padrino e/o alla madrina, chiuse per un istante gli occhi quindi alzò le mani al cielo e con voce profonda cominciò il rito:

"Fratelli e sorelle siamo qui riuniti dinnanzi al Dio Aristotelico che è la Causa Finale del Mondo, verso cui tutto procede, per accogliere nella famiglia dei credenti, soli eredi della salvezza del Paradiso il nostro nuovo fratello Matteo_Visconti."

Matteo, ti presenti tu con umiltà e cuore contrito di fronte alla Comunità dei Credenti rinunciando ai peccati commessi nella tua vita precedente per seguire con noi un cammino di redenzione?"


ed attese la risposta come da cerimoniale, quindi proseguì:

"Chiedi tu il battesimo nella fede Aristotelica ed accetti dunque il dogma e le regole di vita della Santa Chiesa Aristotelica?"

Attese quindi nuovamente la risposta prima di dare la parola a Madre Fenice e Madre Aryale per la lettura del brano nel Libro delle Virtù.


_________________
Firma in revisione

35 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Lun Mag 20, 2013 2:21 pm

Matteo_Visconti

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Matteo sorrise alle parole del porporato e, dopo le sue precise indicazioni, si avvicinò alla fonte battesimale facendosi il segno della croce.

"Fratelli e sorelle siamo qui riuniti dinnanzi al Dio Aristotelico che è la Causa Finale del Mondo, verso cui tutto procede, per accogliere nella famiglia dei credenti, soli eredi della salvezza del Paradiso il nostro nuovo fratello Matteo_Visconti."

Matteo, ti presenti tu con umiltà e cuore contrito di fronte alla Comunità dei Credenti rinunciando ai peccati commessi nella tua vita precedente per seguire con noi un cammino di redenzione?"


L'emozione di quelle frasi, di quei gesti riempì l'animo del ragazzo.
"Sì" risposte respirando la fede riposta in quella promessa davanti all'Altissimo.

"Chiedi tu il battesimo nella fede Aristotelica ed accetti dunque il dogma e le regole di vita della Santa Chiesa Aristotelica?"

"Sì" disse ancora.

36 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Lun Mag 20, 2013 11:39 pm

Fenice

avatar
Gran Priore
Gran Priore
Madre Fenice, udite le risposte del giovane Matteo, che appariva visibilmente emozionato, si avvicinò al leggio, aprì il Libro delle Virtù e disse, rivolgendosi ai presenti con un sorriso

Sorelle e fratelli carissimi, ho scelto per oggi un breve brano dalla Vita dell'Arcangelo Gabriele, poiché secondo me rappresenta bene il significato del rito che stiamo celebrando. Ascoltate queste parole:

“ Questo giorno è un giorno totalmente nuovo,
non è mai esistito e non esisterà mai più.
Prendete dunque questo giorno e fatene una scala
Per raggiungere le più alte vette.
Non permettete che la fine del giorno
Vi trovi simili a come eravate all’alba.
Perché domani potrebbe essere il giorno in cui sarete giudicati.”


Lette le parole, Madre Fenice alzò nuovamente lo sguardo e disse con emozione

Questo giorno, per Matteo, è un giorno unico, speciale, indimenticabile... un giorno che non tornerà mai più uguale, e che rappresenta, per lui, la scala che lo porterà vicino all'Altissimo. Quando questo giorno sarà terminato, Matteo non sarà più lo stesso, e noi tutti siamo testimoni del profondo significato di ciò che oggi si compie.
Non dobbiamo vivere col timore di essere giudicati, ma con la speranza gioiosa di avvicinarci ogni giorno di più al nostro Creatore, con umile e ferma tenacia e con tutto il nostro amore.


Terminata la riflessione, Madre Fenice lasciò il posto a Madre Arianna, tornando al fianco di Padre Heldor e sorridendo affettuosamente a Matteo.


_________________

37 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mar Mag 21, 2013 12:26 am

Aryale

avatar
Dignitario
Dignitario
Madre Arianna avanzò verso il leggio prendendo il posto fino a poco prima occupato da Madre Fenice. Il passo lento, il viso serio, ma il cuore in piena letizia.

Aprì quindi il libro alla pagina giusta e lesse:


I fedeli di Dio, coloro che hanno appreso gli insegnamenti di Aristotele e che vogliono seguire la via che vi mostro, devono formare una comunità di vita. Questa comunità troverà il suo senso, e permetterà a ognuno di vivere nella virtù, se è unita in quell'amicizia reciproca che ognuno dei suoi membri deve provare verso i suoi simili.

Poi si fermò un istante guardando la folla nella Cappella.

Il senso della nostra presenza è di accogliere il nostro Fratello che oggi riconferma davanti all'Altissimo il suo desiderio di far parte di questa Comunità. Prima di continuare con la celebrazione, vorrei che ci fermassimo un istante e che rendessimo grazie, ognuno nel proprio intimo, per il dono che la Chiesa tutta riceve quest'oggi nella rinnovata adesione di questo giovane al santo popolo di Dio. Gioiamo quindi come Fratelli e rallegriamoci con Matteo: che la sua festa in questo giorno sia la nostra festa. Possa la nostra Comunità continuare a crescere nell'amicizia e nell'esercizio della Virtù, a lode e gloria di Dio.

Infine, con la stessa intima gioia che l'aveva accompagnata verso il leggio, riprese tornò al posto per seguire il resto della cerimonia.


_________________

38 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mar Mag 21, 2013 5:25 pm

Jade de Sparte

avatar
Visitatore
Visitatore
Jade listened carefully to the response of Matteo with a smile, proud of him. She concentrated on the lecture of the book of virtues, hearing every word carefully. She held her husband’s hand more closely while awaiting the continuation of the ceremony.

-----------------------------------------

Jade ascoltato con attenzione la risposta di Matteo con un sorriso, orgogliosa di lui. Si concentrò sulla lezione del libro di virtù, ascoltare attentamente ogni parola. Teneva la mano di suo marito, più da vicino, in attesa della continuazione della cerimonia.

39 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mer Mag 22, 2013 1:53 am

Fenice

avatar
Gran Priore
Gran Priore
Madre Fenice tornò al leggio, sollevò un secondo segnalibro aprendo una nuova pagina del Libro delle Virtù e lesse

Dalla fine dei tempi:

Gli chiesi ancora: “Il battesimo è il sacramento che sancisce l’ingresso di un uomo nella comunità dei credenti. Senza di esso, non vi è possibilità di accesso al Paradiso. Ma cosa ne è dei poveri bambini la cui vita finisce prima che abbiano la possibilità di essere battezzati?”
Mi rispose: “Vi ho reso eletti alla vostra nascita, poiché tendete a Me naturalmente. Sono i vostri peccati ad allontanarvi dalla Mia divina perfezione.”
“Il battesimo permette alla virtù di riscattare il peccato, permette all’amore di vincere l’accidia. Un virtuoso non battezzato non vedrà cancellati i suoi errori, poiché non ho benedetto la sua entrata nella comunità dei Miei fedeli. Ma non credere che il fatto di essere battezzato ti autorizzi a peccare senza vergogna. Questo sacramento è solo il mezzo per vivere nella virtù. Ma tutti quelli che non sono stati battezzati, siano essi bambini o adulti, se non hanno assolutamente mai commesso peccati, potranno lo stesso accedere al Paradiso.”


Terminata la lettura richiuse delicatamente il Libro e tornò nuovamente accanto agli altri concelebranti.


_________________

40 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mar Mag 28, 2013 11:18 pm

Padre Heldor

avatar
Padre Generale
Padre Generale
Il Padre Generale chiuse gli occhi e congiunse le mano davanti a se mentre Madre Fenice e Madre Aryale leggevano i brani dal Libro delle Virtù... In quel luogo, tra quelle mura, si sentiva tranquillo come in nessun altro posto.. E la sensazione traspariva dal suo volto segnato dal tempo...

Quando le due consorelle finirono le letture rivolse loro un sorriso di ringraziamento, sereno e dolce come solo chi ha conosciuto la durezza da vicino è in grado di fare, quindi tornò a rivolgere la parola a Matteo:

"Matteo credi tu nel Dio Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, dell'Inferno e del Paradiso, che giudicherà le anime nell'ora della morte?"

quindi ancora:

"Credi in Aristotele, Suo Primo Profeta, figlio di Nicomaco e Phaestis, a noi mandato per insegnarci le Leggi e la Divina Sapienza che reggono il Cosmo?"

ed ancora:

"Credi nel Secondo Profeta venuto sulla Terra per mostrarci il sentiero del Paradiso, che ha patito il martirio per salvarci e che ha raggiunto il Sole dove Aristotele l'attende alla destra di Dio?"

giungendo così all'ultima domanda prima della prosecuzione del rito:

"Credi nell'Azione Divina, nella Santa Chiesa Aristotelica, nella comunione dei Santi, nella Remissione dei Peccati, nella Vita Eterna?"

Attese quindi le risposte prima di procedere, cominciando a cercare con lo sguardo il padrino o la madrina del giovane.


_________________
Firma in revisione

41 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mar Mag 28, 2013 11:34 pm

Matteo_Visconti

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Matteo sentiva ogni parola del Cardinale pesargli sull'anima. Ma non era come avere un dolente macigno sulle spalle, bensì, un dolce peso, quello di chi accetta le responsabilità a cui viene chiamato e ne comprende in toto la grandezza.

La profondità del momento ormai era tangibile, o almeno così ragazzo percepiva dentro di sé nell'udire formule contenenti per lui concetti così importanti.

"Io credo" eccheggiò per tre volte ad ogni domanda del prelato.
"...e crederò per sempre" aggiunse poi a bassa voce.

Non era tipo da rovinare la tradizione aristotelica e quindi sperò che nessuno l'avesse udito in quelle sue ultime quattro parole.

42 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mer Mag 29, 2013 4:48 pm

tacuma

avatar
Dignitario
Dignitario
Allorche' il giovane Matteo rispose con "Io Credo" alle domande tutto intorno scese il silenzio, tutto divenne immobile
Padre Tacuma si avvicino' al fonte battesimale e sussurro'

Accostati al fonte Matteo, questa limpida acqua laverà ogni tua colpa,
purificando la tua anima.


Vi immerse poi le mani e lentamente bagno' il capo del ragazzo sottolineando l'importanza di quel gesto e di quel momento recitando il rito celebrato dal profeta Christos

E poi Christos si avvicinò alla fontana,
e disse ancora al Centurione:
"Per grazia dell'Eterno,
laverò via i tuoi peccati,
rinnovandoti nell'acqua,
la fonte di vita!"
A quel punto
Christos immerse le sue mani unite
sotto nel getto della fontana.
Bagnò il corpo del Centurione di quest'acqua,
sussurrando queste parole:
"Signore,
accetta di lavare questo uomo dai suoi peccati,
perché possa così rinascere
nella comunità dei fedeli!
Nel nome dell'altissimo."


Quindi resto ' immobile in attesa


_________________

43 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Ven Mag 31, 2013 12:29 am

Jade de Sparte

avatar
Visitatore
Visitatore
Jade listened to the voice of Mother Fenice. She couldn’t understand all the words, she captured some here and there while remaining focused on the ceremony. The celebrant continued by asking questions to Matteo, she looked at him carefully when he answered, smiling, proud of him.

The Padre looked at them and Jade hesitated for an instant but gently put her hand on her husband’s forearm, to advance to baptism font. The crucial moment of the ritual was about to begin.


----------------------

Jade ascoltato la voce di Madre Fenice. Non riusciva a capire tutte le parole, ha catturato un po 'di qua e di là, pur rimanendo concentrati sulla cerimonia. Il celebrante prosegue con domande a Matteo, lei lo guardò attentamente, quando rispose, sorridendo, orgogliosa di lui.

Il Padre li guardò e Jade esitò per un istante, ma mise dolcemente una mano sul braccio del marito, per avanzare al fonte battesimale. Il momento cruciale del rito stava per cominciare.

44 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mer Giu 05, 2013 11:42 am

Padre Heldor

avatar
Padre Generale
Padre Generale
Il prelato sorrise ancora a Matteo, quindi a Tacuma e infine si rivolse al padrino e alla madrina del primo porgeno a loro una candela accesa, quindi rivolse loro un unica domanda.

"Jade.de.Sparte ed Ezequiel.a.joaquin volete essere voi la Luce di Matteo_Visconti lungo il lungo e gioioso cammino verso Dio?"

attese quindi risposta affermativa ed ancora rivolse loro la parola

"Che la luce del Creatore ti guidi in questa tua nuova vita nella fede che stai ora intraprendendo"

Quindi sospirò e si apprestò a concludere la cerimonia nel migliore dei modi.


_________________
Firma in revisione

45 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Mer Giu 05, 2013 11:26 pm

Jade de Sparte

avatar
Visitatore
Visitatore
Jade took the candle from Padre Heldor and put it between her and her husband so that Ezequiel could hold it as well, taking that promised role with common serious. She listened to the question and answered first.

Yes, it will be an honor to guide our godchild under the care of the Almighty.

-------------------------------

Jade prese la candela dal Padre Heldor e lo mise tra lei e suo marito in modo che Ezequiel poteva tenerla così, prendere quel ruolo promessa con comune serio. Ascoltò la domanda e ha risposto prima.

Si, sarà un onore per guidare il nostro figlioccio sotto la cura dell'Onnipotente.

46 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Ven Giu 07, 2013 3:49 pm

Padre Heldor

avatar
Padre Generale
Padre Generale
Avendo Padre Tacuma già proceduto con il rito dell'acqua, l'anziano prelato modificò leggermente il rituale, senza intaccarne la sostanza:

Matteo_Visconti con l'acqua con cui ti è stato bagnato il capo io ti battezzo, nel nome della Chiesa Aristotelica e dell'Altissimo, grazie all'intercessione dei Santi ed al Divino Amore. Sei ora parte della Comunità dei Viventi, perché nel tuo cuore è certa la promessa della vita eterna.
Amen.


Quindi sorrise al giovane suo protetto e gli fece segno di stare fermo, pronunciando le seguenti parole:

Io ti donerò, Matteo_Visconti, il sigillo dal quale verrai riconosciuto dal popolo come fedele aristotelico.

porse quindi il sigillo aristotelico al giovane




Facendo il segno di benedizione e pronunciando le seguenti parole: "E con la benedizione dell'Altissimo."

Infine disse "Andate in pace." e si tolse i sacri paramenti.


_________________
Firma in revisione

47 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Ven Giu 14, 2013 9:59 pm

Thomas.leon

avatar
Visitatore
Visitatore
Il Conte rimase in religioso silenzio per gran parte della cerimonia, il legame tra il Cardinale celebrante e il neo battezzato era percepibile nell'aria e, questo, aveva dato alla funzione quel tocco in più in grado di renderla, in un certo senso, speciale.

Andate in pace, a quelle parole Thomas si alzò in piedi, volse lo sguardo verso Matteo e, felice di esser stato testimone di un giorno così importante per il giovane, gli sorrise orgoglioso.

48 Re: Battesimo di Matteo_Visconti il Sab Giu 15, 2013 1:39 am

Matteo_Visconti

avatar
Frequentatore
Frequentatore
"Andate in pace" disse a un certo punto il porporato. La cerimonia era al fine terminata.

Il ragazzo si volse quindi verso l'assemblea dei presenti accorsi per fargli compagnia in quel giorno così speciale per lui che aveva sempre percepito la fede come una parte essenziale della sua vita. Il primo che vide fu il Conte di Castelgrande a cui rivolse un grande sorriso in risposta al suo, in quel giorno lo sentiva vicino al suo cuore come non mai. Poi guardò allegro anche la Baronessa di Castel Morrone, la sua concittadina Alice, la Marchesa di Biella, Madama Selene e tutti gli altri.

Quindi si voltò verso la madre e i padrini che stavano accanto a lui mostrandosi sorridente anche a loro. Era felice di avere avuto persone di tale levatura (di quei principi che un tempo avevano illuminato l'Impero) accanto a sé. Si avviò quindi verso la porta della Cappella quasi fosse in processione. 

Era dritto, testa alta con le mani ancora racchiuse nella preghiera. La dignità innanzi tutto.

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum