Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Passeggiando per i campi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Svevo-da-Fornovo
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 34
Data d'iscrizione : 30.03.16

MessaggioTitolo: Passeggiando per i campi   Gio Set 29, 2016 10:27 pm

Tornò in quei luoghi che tanto gli davano pace. Quel monastero era come un tempio antico, un mezzo per poter raggiungere l'Altissimo. La pace è sovrana, colei che tutto può, che porta alla luce tutti gli animi tristi trasformandoli in gocce pure d'acqua.

I campi del monastero erano infiniti, ettari su ettari di terra. Al calar del sole si intravedevano i contadini tornare nelle proprie proprietà imbracciando utensili di ogni tipo. Il vento era potente, i suoi fischi si mescolavano al nitrire di qualche animale che si preparava alla notte. Un colore rosso si mescolava al giallo dei campi per arrivare poi alla terra mossa vicina ai miei piedi, terra calda pronta ad accogliere nuovi semi per l'anno avvenire.
Così mi sentivo, pronto a maturare, a far crescere qualcosa in me di nuovo.
Tornare in alto Andare in basso
Svevo-da-Fornovo
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 34
Data d'iscrizione : 30.03.16

MessaggioTitolo: Re: Passeggiando per i campi   Gio Ott 20, 2016 12:56 pm

Non so perché non riuscissi ad entrare, quella struttura mastodontica non faceva altro che attirarmi e respingermi allo stesso tempo. Ero affascinato dalle sue mura, dai suoi lineamenti come se fosse un volto di una giovane donna della quale mi fossi innamorato. Dalle coltivazioni nelle quali passeggiavo potevo udire le litanie recitate dai monaci che sembravano essere una sola voce.
Nonostante le sue bellezza il monastero riusciva a farmi distogliere lo sguardo dai suoi muri, dalle sue vetrate e dai suoi portoni. Quasi non mi sentivo degno di esserne così vicino.
Scelsi di tenermi lontano, di passeggiare per le coltivazioni continuando a pensare alla mia piccola cella in foresteria, nella quale ormai mi sentivo un estraneo
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4547
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Passeggiando per i campi   Ven Ott 21, 2016 1:31 am

Madre Fenice vedeva dalla finestra del suo ufficio una figura, piccola per la distanza, che lentamente si muoveva lungo i campi, con il passo di chi medita o prega.
La figura le era familiare, e anche se la distanza le impediva di scorgere il volto, aveva capito chi fosse.
Si domandò se fosse il caso di raggiungerlo... eppure, c'era qualcosa in quel passo che le sembrava chiedere di essere lasciato solo a riflettere. Forse la cosa migliore era non disturbare quella camminata attraverso la riflessione e i pensieri... alla fine, il viandante avrebbe imboccato la strada giusta per lui.
Disse silenziosamente una preghiera.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Passeggiando per i campi   

Tornare in alto Andare in basso
 
Passeggiando per i campi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» eccoli....
» Conventi e monasteri: la magia dei chiostri
» Consiglia film
» Nudismo e dignità
» OPERA DEL MESE: GENNAIO 2012

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Dintorni del Monastero :: Coltivazioni-
Andare verso: