Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Cercando l'Abete

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Gattina Anthera
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.11.16
Località : nel cuore di Fenice

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Gio Dic 29, 2016 1:28 pm

"Eccolo un posticino al caldo!" e appena  il frate si sedette a terra con balzo si andò ad acciambellare fra le  pieghe della sua tonaca.
Acciuffò la mezza ciambellina e, tenendola  ben stretta tra le zampette , iniziò a gustarsela tutta
" l'odore è quello dei dolcetti della  padrona, si!" e leccando e mordendo la ciambella  il suo ronnio aumentava.
Certo se  l'avesse vista la priora  non sarebbe di certo stata felice, lei non le aveva mai fatto assaggiare   le sue delizie e, con il pretesto che ai gattini non facevano bene, la costringeva a papponi spesso immangiabili, ma quel giorno era veramente festa per Anthera.
E felice e contenta si godeva  il  suo primo pasto trasgressivo
Tornare in alto Andare in basso
silvio_1
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico


Numero di messaggi : 158
Data d'iscrizione : 23.01.15

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Gio Dic 29, 2016 10:14 pm

WEEE Anty, però nun ce trovà gusto a farme rubacchià er cibo.
e ce scoprono ce cacciano.
MMM mo è pure bona sta ciambelletta vero?
EE brava la madre Priora, fa dei dolcetti da leccarsi li baffi.
UU pure sti zamponi cianno un profumo invitante,
wweee nunme guardà cosi, ASSOLUTAMENTE NO quelli nunse toccano.
Mo se aspetta che se magnano co li confrtelli.
Mo me s' è congelato er sedere, se raggiunge li confratelli Anthera.
Daje viè sulla spalla mia se và ar calduccio
Tornare in alto Andare in basso
Desk
Spirito Inquieto
Spirito Inquieto
avatar

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 20.05.09

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Dom Mar 12, 2017 2:33 pm

Fra gli abeti di questa selva informe che con tanta oscurità attornia le alte mura dell'intelletto e gli opifici di luce e di calore in cui pasce il santo gregge di Dio...vive di ombra e di silenzio quell'anima destata da troppo trambusto, che quest'oggi all'ora prestabilita dagli Astri, si ridesta e ritorna a pulsare negli abeti ancora in vita, nella pietra tombale dei defunti, sussurrando come un vento:"...oh anime affaticate... udite et accorrete alli harcani richiami...che li Santi celano il Verbo in fra i rami..."
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Dom Mar 12, 2017 4:11 pm

Un brivido improvviso, una sensazione di freddo alla nuca... Madre Fenice si ferma e alza lo sguardo come per cercare qualcosa. E poi cerca lo sguardo di Padre Tacuma.

Avete sentito? Come una voce che mormora parole incomprensibili... Qui nel monastero ogni tanto succede, il vento porta qualcosa, forse la presenza dei confratelli che non ci sono più...

Esita, si guarda intorno. Non ha paura, ma avverte qualcosa di strano.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Gattina Anthera
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.11.16
Località : nel cuore di Fenice

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Dom Mar 12, 2017 4:22 pm

Si alzò lasciando la veste calda del monaco e il profumo della ciambellina
Miaaauuuuuw sibilò
"Lo so" e giardò la padrona "lo so che così non mi hai mai vista, ma aspettami. Non lo senti anche tu?"
Sniffò l'aria e con le orecchie piegate all'indietro e il musetto appuntito iniziò a vagar fra rami e rovi, Accanto a un ramo enorme e fronduto, caduto a terra, si fermò
"Ma chi sei tu?" fece un salto all' indietro
Miaaauuuuuw e corse verso la padrona aggrappandosi alla sua veste per poi lasciarla e correre nuovamente accanto al ramo spezzato
"Qui, qui! Correte qui! Accidenti a questi umani che non riescono mai a capire....."
Miaaauuuuuw
Tornare in alto Andare in basso
Desk
Spirito Inquieto
Spirito Inquieto
avatar

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 20.05.09

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Lun Mar 13, 2017 12:51 am

Si rivolse lo spirito inquieto al secco faggio ch'aveva lui d'innanzi e proferì un vento primaverile: " Non si tasta el vento per provarne la consistenza come tessuto prezioso, non s'ode el canto angelico de le fronde quando l'alito di Dio, il Verbo, scende dalli cæli per rinvigorir l'anima tutta...". Poi il vento attorniò gli astanti disperderdendosi in ognidove nella selva intorpidita dall'inverno "Udite pioppi, abeti e rovi... Questo l'è 'l destin di codesti mortali...che cercano 'l Tutto, sono nel Tutto e tuttavia vivono il Nulla...ma non siano offesi da rami o spine in codesto novo anno poiché 'l Nulla l'è creatione di Dio tanto quanto 'l Tutto...e dunque sian'essi nella divina grazia in ogni caso... e il sussurro si fece sempre più lontano e flebile "codesto...codesto Hamor vi nutre e tiene in vita...e torni dunque...torni ancor per voi Zefiro et Flora et Primaveril manto...."
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Lun Mar 13, 2017 1:36 pm

Fissa la  priora, guarda la sua gattina.
Si madre sussurra. Un flebile, flebilissimo si e i ricordi lo sommergono  come  un fiume  in piena.

Quanto tempo madre mia! Ricordate le vostre passeggiate nei boschi prima di farvi monaca? Io si. Io vi guardavo dalla finestrella della  mia cella...
Lei e padre Giarru a colloquio e qualcosa  intorno che permeava de sé quel luogo, lei ed Ariberto  in una passeggiata  notturna e  lui  che  li osservava dalla cella.
E il vento improvviso si  alzò madre balbetta  continuando il filo logico dei suoi pensieri e vi guardavo e pensavo , ma sapranno  della leggenda di padre Desk?
Madre  possibile che non ricordiate?
Io...
sospira io credo che dovremmo fare  una messa per  il nostro amato cuoco sorride ahhh che manicarretti! Io me  lo ricordo nelle cucine che sbudellava carpe di Orbetello, e  i profumi e  i sapori
Si commuove  il vecchio monaco
Quanto tempo madre!

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Mer Mar 29, 2017 7:56 pm

Chinandosi a prendere in braccio la gattina, che da un lato gradisce e dall'altro si muove nervosa, col pelo irto, Madre Fenice risponde pensierosa

Sì, mi ricordo... come dimenticare... è passato tanto tempo, ma certe cose non si dimenticano. Io credo che abbiate ragione, Fratello Tacuma, ci vuole una messa, per ricordare Padre Desk, forse per chiedere pace per lui... ma voi l'avete conosciuto, sapete anche come sono state le sue ultime ore... era inquieto, sofferente, oppure sereno?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Mer Mar 29, 2017 8:01 pm

Io ricordo un uomo che amava la cucina, che cospargeva di profumi il monastero.
Un uomo che raccoglieva le spezie...
si perde ancora una volta il monaco nel raccontare
Ma inquieto no, non mi sembrava proprio...

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Mer Mar 29, 2017 8:16 pm

Le spezie... potremmo forse far due cose, cucinare qualcosa di buono e dire una messa, diciamo nutrire il corpo e lo spirito...
si guarda intorno, fruga con lo sguardo fra i rami, come per cercare qualcosa o qualcosa.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   Mer Mar 29, 2017 8:31 pm

Fratello Desk eccelleva nella preparazione del brodo di verze
strizza gli occhi
si...si...ricordo che una sera preparò proprio quello e c'era anche padre Giarru e mangiammo e bevemmo
Sorride mesto qualcosa andò bruciato però...e alla fine della serata padre Desk fini addormentato sul tavolo
Annuisce si potremmo fare un brodo di verze aromatizzato con qualche erbetta selvatica continua guardando a terra e trascinando i piedi per muover qualche zolla

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cercando l'Abete   

Tornare in alto Andare in basso
 
Cercando l'Abete
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Oroscopi dal mondo
» Ricordi, riflessioni e pensieri... prima di andare a dormire
» nuovo progetto. Mobile portaelettroniche diy
» STO CERCANDO NOTIZIE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Dintorni del Monastero :: Boschi-
Andare verso: