Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Visita di Fratel Franciscus

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Franciscus_bergoglio
Frequentatore
Frequentatore


Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Visita di Fratel Franciscus   Ven Mag 19, 2017 1:32 pm

Era passato un po' di tempo dall'ultima volta che si era trovato a bussare al grande portone del Convento. Ora il motivo della sua visita era, sì, ufficiale, ma restava anche un piacere e l'occasione di reincontrare persone conosciute.

Franciscus bussò alla porta e attese mentre osservava i dintorni: la primavera sembrava prepararsi a lasciare il posto all'estate...
Tornare in alto Andare in basso
Napoleone87
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 505
Data d'iscrizione : 22.10.10
Località : Regno delle Due Sicilie,Provincia di Terra di Lavoro,Sora, Via del Corso, 6

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Ven Mag 19, 2017 9:28 pm

Il vice-decano dell' Università era vicino al portone quando sentì bussare.

Guardando dal foro vide il francescano confratello


Salve Franciscus qual buon vento ti porta in monastero?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Franciscus_bergoglio
Frequentatore
Frequentatore


Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Dom Mag 21, 2017 2:49 am

Buongiorno Fratello Napoleone, sono qui in visita al vostro monastero e ordine in qualità di Delegato per gli Ordini Religiosi e vorrei fare quattro chiacchiere con il Rettore... Pensate che sia possibile? disse Franciscus felice di trovare un volto conosciuto.
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Lun Mag 22, 2017 6:45 pm

Arrivò sorridente Madre Fenice, che teneva in mano una piccola paletta da giardino e non sembrava per niente in imbarazzo per questo.

Caro Fratello, mi pareva bene di aver sentito la vostra voce... ero qui dietro il muro del roseto e ho pensato di venire a salutarvi. Pace e bene. Venite, accomodatevi. Padre Heldor non tarderà molto, spero, anche se la sua salute non gli consente più di correre come una volta. Intanto, se per qualcosa posso aiutarvi io, pur essendo il Gran Priore e non il Rettore, ditemi pure. Ma venite, andiamo a bere qualcosa di fresco, sarete stanco e accaldato.

Gli fece segno di seguirla e si avviò sorridente.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Padre Heldor
Padre Generale
Padre Generale
avatar

Numero di messaggi : 560
Data d'iscrizione : 14.04.09
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Mar Mag 23, 2017 12:26 am

L'anziano prelato si era finalmente riuscito a muovere... Aveva fatto una vita molto ritirata negli ultimi anni, ma era sicuro perché sapeva di poter contare nei suoi collaboratori, fratelli e sorelle... Si trovava nei pressi del portone, all'ombra del chiostro, quando sentì il suo nome sbucare in una conversazione, quindi allungò il collo in quella direzione e, con la voce potente che da sempre lo contraddistingueva, annunciò:

"Sono qui Madre Fenice! Chi giunge?"

Nel mentre si era messo in moto verso Fenice, Napoleone e Franciscus, caracollante, ma sempre sostenuto da quel suo vecchio bastone nodoso in legno duro, che un tempo gli aveva fruttato il soprannome di Padre Randello.

_________________
Firma in revisione
Tornare in alto Andare in basso
Franciscus_bergoglio
Frequentatore
Frequentatore


Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Mer Mag 24, 2017 7:44 pm

Franciscus aveva appena salutato e date le ragioni della sua visita a fratello Napoleone quando, sporgendosi e giungendo da dietro un muro che costeggiava un roseto carico di bellissimi e colorati fiori, scorse giungere S.E. Madre Fenice che lo salutò, invitandolo ad accomodarsi e ad attendere un momento che di certo Padre Heldor sarebbe presto giunto.
Franciscus non ricordava di aver mai incontrato l'anziano Rettore e Padre ma non aveva da dubitare sulle parole circa la presenza dello stesso.

L'opportunità quindi di poter conoscere l'anziano rettore e altrettando di avere modo di colloquiare con Sua Eminenza nonché Gran Priore dell'Ordine, lo mise di buon umore, facendogli sentire minore il peso del suo impegno.


Madre reverendissima, che piacere ritrovarvi. Mi fa piacere ci siate anche voi e perdonatemi se ho chiesto non direttamente di voi scomodando Padre Heldor... In effetti nel mio essere qui ciò che mi preme è fare una visita essenzialmente al Capitolo, all'Ordine nella sua generalità.
Come saprete nel mio nuovo ruolo di Delegato per gli Ordini Religiosi, sto cercando di incontrare tutti i responsabili e membri del Capitolo Regolare nelle proprie sedi per avere modo di fare il punto della situazione...


Franciscus non ebbe modo di terminare che udì un'alta voce quasi gridare:
"Sono qui Madre Fenice! Chi giunge?"
e nel mentre, a distanza di qualche momento, scorse giungere un anziano prelato che si appoggiava a un nodoso vecchio bastone di legno: doveva essere Padre Heldor.
Ancora una volta la gola e bocca gli si asciugarono e non riuscì a proferire parola per l'emozione. Tacque ed attese che il Reverendo Rettore giungesse più vicino per infine chinare il capo in riverenza, attendendo l'intervento di Madre Fenice interpellata dal Rettore.


Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Gio Mag 25, 2017 1:32 am

Ah, ecco il Rettore... Madre Fenice sorrise, notando anche l'emozione di Padre Franciscus. Eccoci qui. Padre Heldor, non credo abbiate avuto occasione di essere presentati prima, riceviamo la visita di Padre Franciscus Bergoglio, nella sua veste di delegato agli Ordini Religiosi. Gli stavo appunto dando il benvenuto intanto che vi aspettavamo.
Credo che possiamo accomodarci nel chiostro, a quest'ora c'è un fresco piacevolissimo e potremo sicuramente parlare a nostro agio, che ne dite? Possiamo trasportare qualche sedia fuori dal vostro ufficio e goderci l'arietta.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Padre Heldor
Padre Generale
Padre Generale
avatar

Numero di messaggi : 560
Data d'iscrizione : 14.04.09
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Gio Mag 25, 2017 5:59 pm

Il canuto sacerdote giunse alla massima velocità che le sue gambe malmesse gli permettesse, cioè facendo a gara con una tartaruga e rischiando di arrivare secondo... Giunto di fronte a Madre Fenice e a Padre Franciscus, sorridendo ad entrambi con serenità...
La folta e lunga barba bianca, con quelle due strisce grigie che partivano leggermente divergenti dagli angoli della bocca fin al fondo della peluria, donava a quel volto, segnato dal tempo, un'aria di pace assoluta, molto diversa da quella dell'inquisitore che fu un tempo...

Benvenuto a San Domenico, Padre Franciscus! - disse con voce più calma di prima, allargando le braccia per il rituale dell'abbraccio fraterno aristotelico. Quindi sentì la proposta di Fenice ed annuì con decisione - Uh si si, ottima idea! Ho anche una bottiglia di vino dolce fresco da qualche parte nel mio ufficio! Andiamo? - chiese facendo ala in direzione del chiostro e indicando con le braccia la direzione ad entrambi.

_________________
Firma in revisione
Tornare in alto Andare in basso
Franciscus_bergoglio
Frequentatore
Frequentatore


Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   Dom Mag 28, 2017 12:13 am

Madre Fenice accolse il Rettore presentandogli Franciscus.
Questi lo salutò e scambiò con lui l'abbraccio di fraternità.

Franciscus ebbe un impercettibile brivido: fu un momento di indecisione temendo che abbracciandolo gli potesse fare del male. Quel corpo sembrava fragilissimo. Invece, inaspettatamente, era saldo e deciso, come il suo abbraccio, forte come la sua voce.
Allora, sciolto l'abbraccio, Franciscus fissò per alcuni istanti la sua figura, il suo volto che, segnato dal tempo, lasciava trasparire ancora energia e determinazione. Solo il passo, forse, lo poteva tradire.
Fu allora che sentì Madre Fenice che suggerì, con la sempre evidente e caratteristica attenzione alla persona che aveva imparato a riconoscere in lei, di spostarsi nel chiostro a parlare e godersi un po' di quell'aria fresca che aveva avvertito dal suo arrivo al Monastero.

Fu però la voce del Rettore a scuotere, ancora una volta Franciscus: la giovialità con la quale invitava tutti a portarsi verso il suo ufficio sembrava in pieno contrasto con quel volto canuto, la barba folta, lunga e bianca, con due strisce grigie che leggermente divergenti lasciavano gli angoli della bocca fin al fondo, una barba che donava un'aria di pace assoluta.

Fu felice di porgere allora il braccio al reverendo padre per avviarsi verso la destinazione.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Visita di Fratel Franciscus   

Tornare in alto Andare in basso
 
Visita di Fratel Franciscus
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Biglietti da visita della Ila
» Marco Goldin in visita allo Studio Nunziante
» Visita di Ixtlen
» Amerigo Vespucci
» Nicola in visita a Giaveno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Portineria :: La porta del monastero-
Andare verso: