Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Ven Mag 26, 2017 3:56 pm


Il ♪♫•  campanile  ♪♫•
della cappella richiamava  i monaci e gli ospiti del convento.
L'altare era stato preparato con dovizia,
Una candida tovaglia di lino, ricamata dalle donne genovesi e  portata al convento da madre Fenice.
Un semplice vaso di rose rosse era stato adagiato ai piedi dell'altare.



Padre Tacuma entra silenziosamente con il suo sacro testo sotto il braccio e si avvicina al leggio.
Poi resta immobile  in attesa che la cappella si riempi


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Karagounis
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 484
Data d'iscrizione : 09.03.14
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Ven Mag 26, 2017 4:01 pm

Padre Karagounis si era preparato per quella messa e quando sentì le campane suonare seguì Padre Tacuma al leggìo.
Rimase lì in religioso silenzio ad aspettare l'arrivo in cappella degli altri fedeli.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4351
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Ven Mag 26, 2017 4:05 pm

Entrò Madre Fenice, visibilmente emozionata. Salutò i confratelli con un semplice cenno del capo e si sedette in attesa dell'inizio della celebrazione.
Guardava Fratello Karagounis, che si apprestava a concelebrare, e sorrise contenta.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Padre Heldor
Padre Generale
Padre Generale
avatar

Numero di messaggi : 557
Data d'iscrizione : 14.04.09
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Ven Mag 26, 2017 6:13 pm

L'anziano Padre Generale giunse a sua volta nella cappella per la funzione... Doveva essere presente, per il suo vecchio amico Segalello!

Si sedette al suo posto, sullo scranno, semplice ma posto in posizione strategica, del Padre Generale... Madre Fenice era al suo fianco, lui le sorrise fraternamente ed allungo una mano per porla sopra la sua, con un gesto degno di un fratello maggiore, per lo meno per età, con una sorella minore.

_________________
Firma in revisione
Tornare in alto Andare in basso
Khaladien.
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.05.17

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Ven Mag 26, 2017 10:12 pm

Madonna Khaladien, di scuro vestita, si avviò verso un banco libero.
Fece un cenno col capo verso monsignora Fenice che era visibilmente emozionata e si sedette.
Tornare in alto Andare in basso
Hipazia
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 22.09.11

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Ven Mag 26, 2017 10:54 pm

Sorella Anna, guidata dal suono delle campane, giunse alla cappella e prese posto vicino ai confratelli.
Tornare in alto Andare in basso
Yuri00
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 29.07.15

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Sab Mag 27, 2017 12:08 am

Fratello Yuri, anch'esso richiamato dal suono delle campane, si recò in cappella e si sedette vicino ai confratelli.
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Sab Mag 27, 2017 3:46 pm

Padre Tacuma, emozionato, prende la parola
Benvenuti fratelli nella casa del Signore esclama
E' per noi tutti, ma lasciatemelo dire, soprattutto per noi domenicani una gioia immensa essere oggi qui a ringraziare l' Altissimo con una santa messa dedicata al nostro confratello Cesarino della Rovere, Segalello.
Molti di noi hanno avuto l'onore di conoscerlo , altri di apprezzarlo attraverso la storia intensa della sua vita e noi oggi celebreremo questa santa messa dedicandola a lui, da poco canonizzato.


Fa una breve pausa e si volge verso il monaco accanto a lui

Vorrei che fratello Serapio leggesse i brani salienti di una vita dedicata al popolo dei fedeli , al Signore, al monastero che oggi ci accoglie

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Karagounis
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 484
Data d'iscrizione : 09.03.14
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Sab Mag 27, 2017 9:16 pm

Annuì a padre Tacuma e prese la parola.

"Non ho mai avuto l'onore di conoscere quest'uomo, ma ho letto e studiato la sua vita, i suoi miracoli, i suoi pensieri e posso dire con certezza che per me e tutti i Domenicani Cesarino della Rovere,
al secolo Segalello, deve essere un esempio."


Aprì il libro delle Agiografie ritrovando il segno lasciato in precedenza sulla vita del Santo. Si schiarì la voce e con tono solenne lesse un passo:

"Sulla via della fede e della luce
Un giorno, mentre si trovava nel Monastero di San Domenico, Segalello si trovò a contemplare l'alba dall'alto del colle del Monastero. Si volse allora verso i monaci che erano con lui e disse:"


Citazione :
"Vivere in pace ed armonia è la via per la fede, la fede è la via per la luce e la luce è la più alta espressione dell'Altissimo."

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Sab Mag 27, 2017 10:33 pm

Finita la lettura di fratello Serapio Tacuma  inizia la celebrazione della santa messa

Il Signore è la mia salvezza
e con lui non temo più
perché ho nel cuore la certezza:
la salvezza è qui con me

Fate conoscere ai popoli
tutto quello che lui ha compiuto,
e ricordino per sempre,
ricordino sempre che il suo Nome è grande

La preghiera si leva lenta  dalle sue labbra  prima del saluto  e della benedizione dell'assemblea
Possa  il Signore benedire la nostra presenza  in questo sacro luogo e guidarci con amore sulla retta via

Apre  il sacro testo e legge


dal Libro dell'eclissi  Capitolo VII - « Il Paradiso »  Atterrammo in un luogo magico. Tutto era inondato da una luce tenue. Ovunque guardassi, non trovavo la minima oscurità. A perdita d’occhio, non c'era né abitazione, né la minima costruzione. Chi aveva fame si serviva dagli alberi da frutto. Chi apprezzava i piaceri del rilassamento si distendeva sull'erba. Dei bambini giocavano innocentemente, ridendo e correndo nell’erba alta...   ...Tutti coloro che incontravo mi porgevano il benvenuto e mi sorridevano... ...Tutto emanava felicità, bontà e gioia.mentre cercavo ancora di realizzare chi si trovava dinanzi a me. ha scritto:
Il paradiso fratelli!
Tutto era  luce in quel luogo, quella  luce di qui il nostro santo parlava, e ne parlava proprio qui nel monastero, su questo nostro colle


Sono istanti importanti quelli , abbassa  il capo in silenzio mentre attende che  fratello Serapio inizi a recitare   la preghiera che ha sempre unito ogni popolo dei Regni conosciuti

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Franciscus_bergoglio
Frequentatore
Frequentatore


Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Dom Mag 28, 2017 12:46 am

Franciscus aveva sentito il suono delle campane e aveva chiesto lumi: era un suonare a festa e, seguendo gli altri che raggiungevano la chiesa, seppe che era la messa per la Santificazione di Cesarino della Rovere detto "Segalello" cui lui, membro dell'Sant'Uffizio aveva seguito l'ultima e decisiva parte del processo di canonizzazione...

La chiesa era gremita e Franciscus prese posto in un angolo seguendo e ascoltando gli interventi: era felice di quel momento per l'Ordine e per tutti i presenti... e si anche per lui che in qualche modo aveva contribuito a vedere quel momento della storia dell'Ordine Domenicano.
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4351
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Dom Mag 28, 2017 1:06 am

La stretta di mano di Padre Heldor, la citazione delle parole del Santo sulla Luce... Madre Fenice provò una gioia profonda e intima, la gioia di condividere con la sua famiglia nella Fede il dono della santificazione di un confratello domenicano.
Ricordò la profonda emozione che aveva provato nell'assistere all'ultimo miracolo, segno di guarigione fisica ma soprattutto spirituale... Si alzò e con fervore attese il momento di pronunciare il Credo insieme agli altri.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Karagounis
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 484
Data d'iscrizione : 09.03.14
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Dom Mag 28, 2017 12:56 pm

Con un cenno leggerissimo del capo fece capire a Padre Tacuma che a breve avrebbe cominciato a recitare il Credo Aristotelico. Allargò le braccia e con tono solenne lo recitò:

"Recitiamo tutti insieme la preghiera che ci unisce nell'unica e vera Fede.

Noi crediamo in Dio Altissimo, creatore dell'universo che giudicherà la nostra anima nell'ora della morte.

Noi crediamo nei 2 profeti che con le opere e le azioni ci hanno indicato la via per raggiungere il paradiso solare, dove siedono, con i santi e gli Arcangeli, a fianco dell'Altissimo e sfuggire dall'inferno lunare dove regnano i demoni dei vizi, a servizio dell'essere-senza-nome.

Noi crediamo in Aristotele, che è vissuto in Grecia ed ha guidato Alessandro, insegnando le virtù e la giustizia.

Noi crediamo nel Secondo Profeta che ha portato a compimento la parola di Aristotele e che è morto testimoniando l'amicizia aristotelica e il bene.

Noi crediamo nel battesimo e negli altri sacramenti che ci accolgono nella comunità dei credenti e ci mettono in comunione con l'Altissimo.

Ci affidiamo alla Chiesa Aristotelica, così come l'ha istituita il Secondo Profeta, perchè ci guidi nel nostro viaggio mortale.

Crediamo infine che seguendo la via indicata dai libri della Virtù, come sono tramandati dalla Chiesa, alla fine del viaggio terreno la nostra anima, eradicata dal corpo, potrà godere della beatitudine solare."


Congiunse le mani per raccogliersi in preghiera.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Franciscus_bergoglio
Frequentatore
Frequentatore


Numero di messaggi : 21
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Dom Mag 28, 2017 8:41 pm

Franciscus si uniì alla recita del Credo.
Noi crediamo in Dio Altissimo, creatore dell'universo che giudicherà la nostra anima nell'ora della morte.

Noi crediamo nei 2 profeti che con le opere e le azioni ci hanno indicato la via per raggiungere il paradiso solare, dove siedono, con i santi e gli Arcangeli, a fianco dell'Altissimo e sfuggire dall'inferno lunare dove regnano i demoni dei vizi, a servizio dell'essere-senza-nome.

Noi crediamo in Aristotele, che è vissuto in Grecia ed ha guidato Alessandro, insegnando le virtù e la giustizia.

Noi crediamo nel Secondo Profeta che ha portato a compimento la parola di Aristotele e che è morto testimoniando l'amicizia aristotelica e il bene.

Noi crediamo nel battesimo e negli altri sacramenti che ci accolgono nella comunità dei credenti e ci mettono in comunione con l'Altissimo.

Ci affidiamo alla Chiesa Aristotelica, così come l'ha istituita il Secondo Profeta, perchè ci guidi nel nostro viaggio mortale.

Crediamo infine che seguendo la via indicata dai libri della Virtù, come sono tramandati dalla Chiesa, alla fine del viaggio terreno la nostra anima, eradicata dal corpo, potrà godere della beatitudine solare."
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Dom Mag 28, 2017 9:25 pm

Anche padre Tacuma si unisce alla preghiera e recita il credo a voce alta
Noi crediamo in Dio Altissimo, creatore dell'universo che giudicherà la nostra anima nell'ora della morte.

Noi crediamo nei 2 profeti che con le opere e le azioni ci hanno indicato la via per raggiungere il paradiso solare, dove siedono, con i santi e gli Arcangeli, a fianco dell'Altissimo e sfuggire dall'inferno lunare dove regnano i demoni dei vizi, a servizio dell'essere-senza-nome.

Noi crediamo in Aristotele, che è vissuto in Grecia ed ha guidato Alessandro, insegnando le virtù e la giustizia.

Noi crediamo nel Secondo Profeta che ha portato a compimento la parola di Aristotele e che è morto testimoniando l'amicizia aristotelica e il bene.

Noi crediamo nel battesimo e negli altri sacramenti che ci accolgono nella comunità dei credenti e ci mettono in comunione con l'Altissimo.

Ci affidiamo alla Chiesa Aristotelica, così come l'ha istituita il Secondo Profeta, perchè ci guidi nel nostro viaggio mortale.

Crediamo infine che seguendo la via indicata dai libri della Virtù, come sono tramandati dalla Chiesa, alla fine del viaggio terreno la nostra anima, eradicata dal corpo, potrà godere della beatitudine solare."


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4351
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Dom Mag 28, 2017 11:52 pm

Tutte insieme, le voci ripetevano la professione di Fede.

Noi crediamo in Dio Altissimo, creatore dell'universo che giudicherà la nostra anima nell'ora della morte.

Noi crediamo nei 2 profeti che con le opere e le azioni ci hanno indicato la via per raggiungere il paradiso solare, dove siedono, con i santi e gli Arcangeli, a fianco dell'Altissimo e sfuggire dall'inferno lunare dove regnano i demoni dei vizi, a servizio dell'essere-senza-nome.

Noi crediamo in Aristotele, che è vissuto in Grecia ed ha guidato Alessandro, insegnando le virtù e la giustizia.

Noi crediamo nel Secondo Profeta che ha portato a compimento la parola di Aristotele e che è morto testimoniando l'amicizia aristotelica e il bene.

Noi crediamo nel battesimo e negli altri sacramenti che ci accolgono nella comunità dei credenti e ci mettono in comunione con l'Altissimo.

Ci affidiamo alla Chiesa Aristotelica, così come l'ha istituita il Secondo Profeta, perchè ci guidi nel nostro viaggio mortale.

Crediamo infine che seguendo la via indicata dai libri della Virtù, come sono tramandati dalla Chiesa, alla fine del viaggio terreno la nostra anima, eradicata dal corpo, potrà godere della beatitudine solare.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Khaladien.
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.05.17

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Lun Mag 29, 2017 12:30 pm

Madonna Khaladien si alzò compita e recitò il Credo all'unisono con gli altri.
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Lun Mag 29, 2017 2:08 pm

Al termine della  preghiera Tacuma si volge verso l'altare e con molta attenzione consuma  il pane e il vino sussurrando
Così disse il Secondo Profeta:
Quando pregherete l'Altissimo,
consacrate il pane e il vino dell'amicizia,
simboli del mio corpo e del mio sangue,
per non dimenticare mai il mio sacrificio per voi.
Inoltre rendete anche omaggio a coloro che,
nella loro virtù,
saranno esempio ai vostri occhi dell'amore che è dovuto a Dio.

In verità, non esiste omaggio più grande a Dio
che amare senza nulla chiedere in cambio."


Si volta verso i presenti
Cari fratelli come segno di amicizia aristotelica vi invito alla condivisione del pane e del vino esclama  posando  sul piccolo tavolo ai piedi  dell'altare la mensa sacra.
Potete avvicinarvi e partecipare uno ad  uno



Resta  immobile accanto all'altare mentre  dalla piccola cantoria
si levano  le   voci  dei monaci che cantano in coro  per accompagnare  i fedeli nella condivisione della mensa

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Khaladien.
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 26.05.17

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Mar Mag 30, 2017 1:17 pm

Madonna Khaladien, quale esperta fornaia, si avvicinò al tavolino.
S'inchinò rispettosamente, prese la pagnotta e accuratamente la divise in tante piccole parti tutte perfettamente identiche, per agevolare la condivisione.
Quindi ne scelse una, l'intinse nel calice - era giovane non era bene che ne bevesse direttamente - e la mangiò.


In segno di amicizia aristotelica mangio questo pane e bevo questo vino.

Quindi tornò al suo posto. Non era sicura che fosse la formula corretta ma era ciò che le dettava il cuore
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4351
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Mar Mag 30, 2017 10:35 pm

Madre Fenice si avvicinò e compì anche lei lo stesso gesto per partecipare alla condivisione del pane e del vino. Chinò un attimo il capo e mormorò una preghiera.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Padre Heldor
Padre Generale
Padre Generale
avatar

Numero di messaggi : 557
Data d'iscrizione : 14.04.09
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Mar Mag 30, 2017 11:06 pm

Heldor si alzò dallo scranno facendo leva sul bastone.. Quindi pian piano di avvicinò a Tacuma per partecipare alla condivisione del pane e del vino...

Poi ripiegò verso lo scranno e restando in piedi davanti ad esso, chinò il capo e fece una silenziosa prece.

_________________
Firma in revisione
Tornare in alto Andare in basso
Karagounis
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 484
Data d'iscrizione : 09.03.14
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Gio Giu 01, 2017 1:36 am

Partecipò anche lui alla comunione e dopo aver staccato un pezzo di pane ed aver bevuto il vino disse una preghiera sussurrandola a bassissima voce. Poi tornò al suo posto.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Gio Giu 01, 2017 2:04 pm

Padre Tacuma sorride felice e allarga  le braccia  per  una benedizione finale

O Signore,
che ci hai sempre guidati e ci  guidi con la Tua mano paterna ,
a Te affidiamo le nostre  anime e le nostre vite terrene
affinchè la Tua benedizione  scenda su di noi
e ci mantenga  puri e degni della Tua benevolenza.
Ti ringraziamo per questa giornata
cos' piena di  gioie e di serenità


Finita la benedizione con un grosso sorriso  si rivolge al gran priore
Padre Heldor  esordisce avrei da chiedervi una cosa.
Vorrei che voi, amico e confratello del nostro nuovo  santo, spendeste qualche parola  per ricordarlo.

Al termine della cerimonia chi  vorrà portra  portare  un cero, il segno  della luce che ha aperto questa santa messa e che Segalello  stesso  ricordava,  nella cripta dove c'è la sua tomba votiva.

Conclude mentre  un giovane  oblato inizia a  portare   dei ceri accesi


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Padre Heldor
Padre Generale
Padre Generale
avatar

Numero di messaggi : 557
Data d'iscrizione : 14.04.09
Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Gio Giu 01, 2017 6:07 pm

L'anziano sacerdote finì la preghiera, quindi sentì la richiesta di Tacuma ed annuì, sorridendo...

Si incamminò lentamente verso il pulpito, appoggiandosi al bastone per aiutarsi nell'incedere... Giunto al pulpito si guardò in giro e sorrise nuovamente, grato, a Tacuma:

Cosa dire su Segalello? - stette qualche istante in silenzio, quindi riprese a parlare - Era uno di noi, uno dei primi, con lui nacque questo monastero! Ed a lui dobbiamo ispirarci, assieme agli altri Santi, per vivere la fede nella parola dell'Altissimo e dei suoi Santi Profeti!
In cosa ha sempre avuto da insegnarci? Egli era umile, non ambizioso ed un gran lavoratore! Cosa significa questo? La via per la santità, che è l'unica via che dovremmo perseguire, tralasciando la ricerca spasmodica del potere terreno che ci porta ad ogni passo sempre più vicino al baratro per l'Inferno Lunare!

Quindi, figlioli miei cari, siate sempre umili, sempre disponibili, mai avidi e riuscirete anche voi a iniziare il percorso per la santità!


Quindi si volse verso Tacuma e gli sorrise nuovamente, come a dargli il segnale di aver finito, quindi tornò al suo posto per la fine della funzione.

_________________
Firma in revisione
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   Gio Giu 01, 2017 6:27 pm

Grazie padre esclama contento.
Chi vuole , come dicevo, puo' portare un cero sulla tomba votiva del santo e per primo prende la candela accesa avviandosi verso la cripta

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"   

Tornare in alto Andare in basso
 
Messa per Santo cesarino della Rovere "Segalello"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Postulandato di Spiridione Querci della Rovere
» Messa solenne del 25 dicembre 1457
» mascherine per interruttori della luce
» TOUR GUIDATO DELLA TOWER OF TERROR!!
» #4 Le ali della notte - dicembre 1998

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Monastero di San Domenico :: Cappella di San Domenico-
Andare verso: