Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Arrivo di Ulyxes

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ulyxes_RR
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 03.09.17

MessaggioTitolo: Arrivo di Ulyxes   Dom Set 03, 2017 7:03 pm

Ulyxes stava per concludere un viaggio molto importante. Quel viaggio che sperava potesse portare grandi cambiamenti e responsabilità nella propria vita.
Ormai il giorno volgeva al termine per lasciare spazio ad una fresca brezza serale, portatrice di ristoro e di tranquillità. Ulyxes si era accampato in una zona di una radura su un altopiano che mostrava una ricca e fitta vegetazione attraversata da un argenteo e limpido corso d'acqua che aveva ricavato, nel tempo, piccole cascate e bacini di acqua naturali. Il sole fece capolino da dietro una grande nuvola candida, illuminando l'area mediante una luce calda e dorata. Lo spettacolo offerto dalla natura gli aprì il cuore e la mente e pensò " Un segno dell'altissimo...", trovò la forza di alzarsi dal piccolo giaciglio e si preparò a raccogliere i propri effetti personali rimettendoli nel bagaglio da viaggio. Armatosi di buona volontà e dell'inseparabile bastone da viaggio si incamminò per il sentiero che volgeva ad occidente, verso la salita che lo avrebbe condotto all'ultima tappa del viaggio.
Mentre camminava, passandosi una mano sulla barba ormai grigia ripensò agli ultimi avvenimenti. Era partito dalla residenza in Portogruaro da 20 giorni circa per arrivare al monastero di san Domenico, luogo di culto, di preghiera e di insegnamento per l'anima.
Mentre rimuginava sui propri pensieri stava ormai giungendo la sera, ed in un cielo color lapislazzulo qualche stella iniziava ad accendersi. Ulyxes arrivò alla fine del passo montano e la vista si aprì su una valle meravigliosa caratterizzata da un antico borgo illuminato, mentre nella parte sottostante numerosi pascoli, allevamenti di bestiame e alcuni stabilimenti di produzione dei beni di prima necessità: mulini ad acqua, filatoi, cave minerarie.
Dopo aver contemplato qualche minuto l'insediamento nella valle, notò provenire dal fianco della montagna una luce brillante ben distinta.
La luce della torre campanaria che accoglie i visitatori pensò. Finalmente era arrivato a destinazione presso il monastero di san Domenico, un imponente complesso architettonico che dominava la valle sottostante. Proseguì presso una strada battuta, la struttura del monastero iniziò a prendere forma. Dapprima vide le stalle, successivamente iniziò ad osservare un insieme di piccole lucine ordinate a formare più file su diversi piani, segno che nel refettorio stava avvenendo la cena dei monaci.
Arrivato  oltre la cerchia di mura che delimitava il perimetro interno del monastero, si trovò di fronte un imponente portone in legno, provvisto di ricche lamine battute in basso rilievo raffiguranti diverse scene di vita del monastero. Stanco per il lungo viaggio si decise infine a bussare ed esclamò:
Accogliereste un visitatore in questa ormai tarda ora serale ?....restò in attesa della risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Ulyxes   Lun Set 04, 2017 6:43 pm

Uno spioncino si aprì cigolando, e una voce femminile nella quale si sentiva chiaramente il sorriso disse

Nonostante l'ora tarda, sei il benvenuto a San Domenico, viandante. Qual è il tuo nome, e cosa ti porta qui?

Il buio e l'ombra rendevano impossibile vedere il volto della donna, ma la voce era gentile e chiara.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ulyxes_RR
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 03.09.17

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Ulyxes   Lun Set 04, 2017 7:11 pm

Sentendo quella risposta spontanea di benvenuto Ulyxes si avvicinò per farsi sentire meglio e disse:
Buonasera Madonna disse. Mi chiamo Ulyxes e vengo da Portogruaro. Negli ultimi mesi la volontà di avvicinarmi all'altissimo mi ha spinto a chiedere consiglio a Padre Silvio da Portogruaro su come potessi intraprendere un percorso di formazione e di preghiera. Su precise indicazioni sono giunto qui al monastero dopo un lungo viaggio. Chiedo umilmente di poter visitare questo magnifico luogo. Pronunciate queste parole rimase in attesa della risposta...
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Ulyxes   Lun Set 04, 2017 7:41 pm

Prontamente, il portone si aprì.

Se ti manda Padre Silvio, sei doppiamente benvenuto... io sono Madre Fenice disse la donna sorridente. Vieni, entra. Avrai bisogno di ristorarti e riposare, un alloggio è sempre pronto per i viaggiatori. E un pasto caldo in refettorio.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ulyxes_RR
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 03.09.17

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Ulyxes   Lun Set 04, 2017 7:51 pm

Vi ringrazio madre Fenice disse Ulyxes, successivamente fece un inchino e ringraziò l'altissimo per l'incontro appena fatto, per nulla casuale. Preso il bagaglio varcò il portone del monastero per iniziare una nuova vita....
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo di Ulyxes   

Tornare in alto Andare in basso
 
Arrivo di Ulyxes
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gesù annuciò l'arrivo Maometto: la rivelazione della Bibbia Turca
» ... L'arrivo di Sacred90 ...
» MOTU...che passione..!!
» Arrivo di Aloisio
» Depositare i bagagli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Portineria :: La porta del monastero-
Andare verso: