Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi
 

 Produzione vasi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
madil
Volto Noto
Volto Noto
madil

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 16.11.17

Produzione vasi Empty
MessaggioTitolo: Produzione vasi   Produzione vasi EmptyVen Dic 01, 2017 8:27 pm

La venerabile tecnica di realizzare vasi in terracotta affonda le proprie radici nell'antichità. I nostri antenati, che avevano bisogno di recipienti per trasportare l’acqua e conservare il cibo, trovarono nell'argilla, resistente all'acqua e disponibile in natura, il materiale ideale di cui servirsi.

Bene è l'ora di mettersi all'opera.

Disse Niccolò prendendo una sopraveste per evitarsi di sporcarsi troppo. Alla sua destra. aveva una fascina di legno e alcuni tronchi. Alla sua sinistra una pentola in terracotta per sciogliere l'argilla.

Su su prima che si faccia notte.

Ripetè a se stesso. Visto che ormai l'imbrunire non sarebbe ritardato.
Così prese i tronchi e la fascina e con della pece e un po' di torba accese il fuoco.
Dopo i primi crepitii pose il blocco di argilla e lo mise in pentola per farlo sciogliere.

Aspetto un po' prima di toglierlo dal fuoco e poi incominciarlo a lavorare su un tavolo di lavoro.

Incominciò quindi ad impastallarla muovendo i suol corpo. I suoi dolci capelli dorati sembravano seguire l'andamento del suo corpo. Una volta che Niccolò si assicurò che non ci fosse più bolle d'aria. Dopichè amalgamando l'impasto con la creta, elimina i grumi così da renderla malleabile.


Un'opera d'arte


Commentò ad alta voce. Così prendendo l'impasto ancora molto caldo, ne tagliò un pezzo delle dimensioni di un pugno e fece una striscia di forma cilindrica. Il diametro del cilindro sarà fondamentale nel determinare lo spessore delle pareti del vaso.
Ne seguirono molte altre così da determinare la lunghezza del vaso. Fino poi ad arrivare alla parte finale, ovvero il fondo vaso. prese l'ultima parte dell'impasto lavorato e la'attorciglio su se stessa. Così mise i vari pezzi di argilla l'uno sull'altro.


Produzione vasi 04

Soddisfatto si fermò per un attimo.

Bene.
Torna in alto Andare in basso
madil
Volto Noto
Volto Noto
madil

Numero di messaggi : 54
Data d'iscrizione : 16.11.17

Produzione vasi Empty
MessaggioTitolo: Re: Produzione vasi   Produzione vasi EmptyGio Nov 01, 2018 11:41 am

Lo continuò a lavorare per un po':


Produzione vasi FBZUaL

e poi lo mise nel forno. E dopo ore e ore... ecco cosa uscì:

Produzione vasi MAS818

Era magnifico.
Torna in alto Andare in basso
 
Produzione vasi
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Opifici Monasteriali :: Laboratorio Artigiano-
Vai verso: