Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali


Non sei connesso Connettiti o registrati

Un saluto da un amico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Un saluto da un amico il Gio Dic 30, 2010 11:24 pm

Kemnos

avatar
Dignitario Onorario
Dignitario Onorario
Padre Ennio era tornato in monastero dopo alcuni giorni...subito un giovane oblato lo affiancò mentre si recava nella sua cella e lo aggiornò sulle ultime novità: il riconoscimento del seminario, la nomina di Fratello Luciano a Decano e l'arrivo di un Sacerdote di Mirandola che probabilmente si sarebbe unita all'Ordine.
"Un Sacerdote di Mirandola? Madre Fenice senza dubbio, accompagnami da lei fratello!"

Il giovane mostrò la cella della donna e si allontanò, il Gran Priore bussò, quindi al segnale di poter entrare aprì la porta.


_________________
Padre Ennio "Kemnos" Borromeo Pelagio

- Arcivescovo di Ravenna-
- Gran Priore dell'Ordine di San Domenico -

2 Re: Un saluto da un amico il Ven Dic 31, 2010 10:46 pm

Fenice

avatar
Gran Priore
Gran Priore
La porta si aprì e Fenice vide Padre Kemnos sulla soglia.

Padre! che gioia vedervi! disse con un sorriso, e si alzò per andargli incontro.

Era arrivata al monastero sapendo che non avrebbe potuto salutarlo subito, ma sin dall'inizio aveva aspettato l'incontro. Era il suo Padre spirituale, la guida che aveva saputo indovinare prestissimo, prima anche di lei stessa, cosa si stava muovendo nel suo animo... e con pazienza discreta aveva osservato il suo percorso, guidandola con delicatezza, rispondendo alle sue domande, rassicurandola, lasciandola riflettere, suggerendole, a tratti, la via.
Si era creata, almeno per lei, un'amicizia fatta di rispetto e di stima. Averlo come superiore e guida nei suoi incarichi la faceva sentire sicura e ben guidata. La sua giovanile insofferenza per le briglie delle regole e delle gerarchie si andava smussando... ed era venuta perché la strada che lui le aveva mostrato si dipanava davanti ai suoi occhi in modo naturale, in un modo cercato e finalmente trovato, gioiosamente.
Gli tese una mano.

3 Re: Un saluto da un amico il Dom Gen 02, 2011 12:07 am

Kemnos

avatar
Dignitario Onorario
Dignitario Onorario
Il giovane Padre Priore era davvero felice di trovare Madre Fenice anche in monastero:
"Fenice, è per me una grande gioia incontrarvi qui, spero non sia una rapida visita, spero vorrete fermarvi da noi un po'. Il Monastero non sarà un Palazzo Ducale, ma è molto accogliente e tra le sue mura regnano solo l'amore e l'armonia" aggiunse poi sottovoce, sorridendo "già, non sembra proprio il Palazzo Ducale."
"Pare che in queste ultime ore il Monastero si stia affollando, con questi nuovi seminari che ci hanno or ora riconosciuti credo che avremo bisogno di aiuto quassù" si zittì aspettando una risposta di Fenice, sperando che fosse quella che avrebbe voluto ascoltare.


_________________
Padre Ennio "Kemnos" Borromeo Pelagio

- Arcivescovo di Ravenna-
- Gran Priore dell'Ordine di San Domenico -

4 Re: Un saluto da un amico il Dom Gen 02, 2011 1:25 am

Fenice

avatar
Gran Priore
Gran Priore
Un sorriso illuminò gli occhi e il viso di Fenice.
La domanda non formulata espressamente da Padre Kemnos era chiarissima. Annuì.


Padre, io sarò felice di esservi d'aiuto. Ho sentito dal primo momento che questa sarà la mia casa, ho sentito e visto l'armonia che regna fra queste mura, la sincerità fraterna dei rapporti... dentro di me so ormai quella che è la mia strada, e il suo naturale approdo. Mi presenterò a Padre Giarru domani, gli parlerò e chiederò d'essere ammessa al noviziato. E ho anche pensato a dei lavori per rinnovare il portone del monastero, per renderlo un'accoglienza più degna per i pellegrini e gli studenti...

Si volse, frugò nella bisaccia appoggiata sul davanzale della finestrella e tirò fuori una pergamena arrotolata, pronta a mostrare il suo disegno per un nuovo portone, con un piccolo affresco di argomento domenicano nella lunetta ogivale sopra l'architrave.

5 Re: Un saluto da un amico il Mar Gen 04, 2011 1:33 pm

Kemnos

avatar
Dignitario Onorario
Dignitario Onorario
Padre Ennio prese il foglio che la donna gli porgeva, lo scrutò per qualche istante:

"Davvero un'ottimo progetto Madre, si dovranno trovare degli artisti all'altezza di questo affresco...ma tra tutta la gente che sta arrivando, credo ce ne sarà qualche d'uno. Ora vi lascio, sicuramente vorrete trascorrere qualche ora in preghiera e meditazione, prima del colloquio con Fratello Alessandro. Sono certo che sarete un'ottima sorella domenicana, colta e preparata all'insegnamento e alla divulgazione delle dottrine aristoteliche."

Detto ciò si congedò da lei e riprese il cammino verso il suo ufficio.


_________________
Padre Ennio "Kemnos" Borromeo Pelagio

- Arcivescovo di Ravenna-
- Gran Priore dell'Ordine di San Domenico -

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum