Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 Aratura... l'è dura!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Aratura... l'è dura!   Mer Feb 09, 2011 1:04 pm

Ariberto guardò quanto terreno aveva smosso grazie ad una coppia di buoi e ad un po' di vino in corpo:

Urca! Quanta terra! Ma qui dev'essere accaduto un miracolo! Si capisce che quel che faccio è ritenuto cosa buona e giusta. Ne saranno felici i Padri!



Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Gio Feb 10, 2011 4:46 pm

Il monaco si era allontanato un pò dal monastero per dirigersi verso i campi di proprietà che erano subito all'esterno, ai confini con i boschi. Vide già qualcuno intento ad arare e sorridente gli si avvicinò:

"Pax et bonum! Volete una mano figliuolo? Oggi è il mio giorno in cui mi prendo cura del luppolo per la birra che produce il monastero. Ma se state arando per della verdura o del grano posso adempiere ai miei compiti dopo. Del resto il lavoro fisico nobilita l'uomo!"

Si alzò le maniche del saio attendendo una risposta.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Gio Feb 10, 2011 5:24 pm

Pax et bonum!

Ariberto sentì qualcuno salutare calorosamente; posò l'aratro e asciugatosi la fronte con la manica vide Padre Filippo che si avvicinava. Fu felice della sua offerta d'aiuto, miracolo o non miracolo era un lavoro faticoso!

Qual buon vento Padre! Ero venuto a cercarvi nella vostra cella per chiedervi se quanto stavo facendo fosse giusto, ma la vostra presenza qui e il vostro entusiasmo rendono inutile la mia domanda!

Riprese fiato; poi aggiunse:

Il vostro aiuto è più che gradito! Io e il mio compagno di studi, Aloisio, abbiamo deciso di prenderci cura dei campi e delle coltivazioni, nella convinzione che così come il buon contadino coltiva la terra, il buon domenicano coltiva le anime. Ma si deve essere umili e cominciare da contadini per ambire a diventare coltivatori di anime!

Si appoggiò ad un albero, tirò fuori dalla tasca delle semente e le mostrò al monaco:

Vedete, ho già quanto serve: pianteremo lì, vicino alle mura di cinta, delle buone lattughe; vicino al fosso invece un bel campo di cavolfiori; più in là le cipolle, che piacciono tanto al nostro cuoco, le mette dappertutto! La zona intorno alle celle invece le piantumerei a zucchine. Che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Ven Feb 11, 2011 12:16 am

Annuì alle parole dell'uomo che aveva dinnanzi:

"Sagge e belle parole figliuolo! Si vede che siete una persona posata e in piena sintonia con le virtù aristoteliche e la fede che in voi racchiudete.
Comunque si, la vostra idea su cosa e dove piantare mi piace.
Io poi finito qui andrò a seminare per il grano. La farina per il pane non ci cade dal cielo aimè.

Il vostro collega l'avrò visto sicuramente all'entrata del monastero ma poi non credo di averlo incontrato ancora.

Dunque da dove iniziamo?"


E dicendo questo si sputò sulle mani.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Ven Feb 11, 2011 12:41 pm

Se ora voi aiutate me, poi sarò ben felice di ricambiare dandovi una mano, ma anche due, con il grano e il luppolo! Ora direi di iniziare a piantare le zucchine, così quando i fraticelli guarderanno fuori dalle celle annoiati, potranno controllare come crescono le verdure!

Sorrise; poi trascinò l'aratro nel capanno degli attrezzi e si avviò col Padre alla semina.

Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Sab Feb 12, 2011 11:22 am

Li aveva visti dalla finestrella della cella, piccole figure a schiena china sulla terra.....

Era quindi sceso verso i campi non prima di esser passato per le cucine del convento

Buongiorno a voi fratello Phil...figliolo buondi'...Vi ho visti dalla finestrella della mia cella e son quindi passato nelle cucine prima di venir da voi.
Ecco bevete....l'umidita' penetra nel corpo anche quando la terra e' madre e rigogliosa


E porse loro due ciotole di latte caldo

State facendo un bel lavoro figliolo...peccato che la mia eta' mi vieti di piegare la schiena fin a terra....

mormoro' portanndosi una mano sui fianchi.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Sab Feb 12, 2011 1:03 pm

Vide l'anziano monaco avvicinarsi con due ciotole fumanti in mano, per cui smise di seminare e si scosse di dosso la terra.

Piacere di conoscervi Padre, questo latte mi ci voleva proprio. Sono contento che vi piaccia il nostro lavoro e non crucciatevi se non vi riesce: come le stagioni, ogni età porta i suoi frutti. Io che son giovane posso lavorare la terra, ma voi che avete uno spirito più colto e più santo potete coltivare le anime.

Sorrise e si portò la ciotola alle labbra... latte con la cannella! Che bontà!
Tornare in alto Andare in basso
Aloisio
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 30.01.11
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Sab Feb 12, 2011 2:08 pm

Permettete che vi aiuti mio buon amico...in due faremo meno fatica!!
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Sab Feb 12, 2011 4:00 pm

Che piacere rivederti Aloisio! Tieni prendi un poco di questo latte cannellato offerto da Mons. Tacuma. Oggi io e Padre Filippo piantiamo zucchine e cipolle, una mano fa sempre comodo!
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 1:14 pm

Il monaco era già intento a capire dove incominciare a piantare gli ortaggi quando arrivò un altro fedele, al quale rivolse un sorriso:

"Pax et bonum figliuolo! Anche voi venite ad aiutare questi poveri lavoratori? Bene bene faremo sicuramente più speditamente con queste due altre possenti braccia.
Figliuolo Ariberto potresti fare un favore? Dovresti recarti in quel capanno lì a prendere le sementi?
Padre Tacuma, voi per piacere recuperate i bovi!"

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Aloisio
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 30.01.11
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 2:21 pm

Carissimo Padre,per l'ospitalita' che mi state concedendo e' il minimo che possa fare unire le mie forze alle vostre...l'unione fa la forza!!
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 3:18 pm

Certamente fratello Filippo corro!

E torno'dopo un bel po', infangato fino alla cintola, tirando una corda alla quale erano legati i bovi che ad ogni suo passo avanti, faticoso ed arduo, se lo tiravano indietro di due.
Era ancora inverno, ma Tacuma navigava nel sudore....

Eccomi...eccoli cioe'..

e cadde al suolo stremato

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 3:32 pm

Vado padre Filippo!

Di ritorno con le sementi, fece appena in tempo a vedere Padre Tacuma che cadeva; con una gran corsa prese il monaco appena prima che questi toccasse terra. Lo aiutò a rialzarsi e lo fece sedere su un grosso sasso.

Fate più attenzione Padre, voglio che mi portiate latte e cannella ancora per molto!


Poi si frugò in tasca e ne cavò le mani vuote.

Oh no, nella corsa le sementi si sono sparse per tutto il campo! Mannaggia!
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 5:01 pm

Sorrise ad Aloisio:

"Oh figliuolo dite bene! E con l'arrivo di fedeli come voi credo che i campi saranno pronti per la primavera prima del tempo!".

Vide poi il confratello cadere al suolo stremato correndo a soccorrerlo:

"Fratello Tacuma, cosa mi combinate! State bene? Forse avrei dovuto darvi compiti opposti a voi e a figliuol Ariberto....ahahha...credo che per voi era più consono andare a prendere le sementi e non farvi trascinare come un aratro dai bovi per il campo!"

Ridacchiando lo aiutò a risollevarsi quando udi del gracchiare vicino:

"Presto presto! Ariberto cerchiamo di recuperare i semi arrivano i corvi che si mangiano tutto! Sciò sciò bestiacce!"

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 5:07 pm

[i]Si passo un braccio sulla fronte e scoppio a ridere

Hahahahah....i dintorni del monastero mi vedono sempre a terra!!!!
E non e' la prima volta....


Si fece serio

L'ultima volta che passai qua c'era fratello Andosan ...vendemmiavamo con Donna Maghella...quanta gioia!!
E come al solito fratello Andosan combinava guai che il sognore lo abbia in gloria

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Aloisio
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 30.01.11
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 7:40 pm

Aloisio cerco' di raccogliere i semi scacciando i corvi che volteggiavano sopra la sua testa......

"Presto fratelli prima che i volatili facciano una scorpacciata dei nostri preziosi semi!!!"

Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 9:23 pm

Ariberto agitò le mani e si mise a saltare qua e là per scacciare le bestiacce, ma pareva una lotta impari. Nè lui nè l'amico Aloisio riuscivano ad avere ragione della moltitudine dei corvi. Quando la situazione pareva irrimediabile, ecco un falco avvicinarsi allo stormo di cavallette con le penne e disperderlo.

Ecco il soccorso dal cielo! arrivano i nostri!


Esclamò Ariberto sorridendo mentre assisteva allo spettacolo. Scacciati i corvi, il falco tornò indietro e si posò sul ramo più alto della quercia, sopra i monaci, e lanciò un alto grido come di saluto.

Che bel falcone. Mi piacerebbe saperne addestrare uno!

Pensò ad alta voce Ariberto
Tornare in alto Andare in basso
Aloisio
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 30.01.11
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Dom Feb 13, 2011 10:17 pm

Il falco e' un concentraro di eleganza e disciplina....e' un esempio dal mondo animale:-)
Ora che la minaccia corvifera e' stata annullata possiamo riprendere da dove ci eravamo fermati:-)
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Mar Feb 15, 2011 2:14 pm

Guardò il falco volare maestoso nell'aria e diradare i pennuti parassiti. Fece una piccola preghiera in onore di quell'animale che sicuramente era stato inviato dall'Altissimo o da San Domenico.

"Benedetto l'Altissimo, che con le sue creature aiuta i suoi figli!"

Esclamò mettendosi poi a raccogliere i semi:

"Dunque, scampato il pericolo di rimanere senza semi, Aloisio e Ariberto areranno con i bovi il terreno ed io e il povero e sporco fratello Tacuma, semineremo ed innaffieremo.

A lavoro, prima che faccia buio!"

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Mar Feb 15, 2011 3:41 pm

Benissimo fratello Filippo, almeno i semi son leggeri e non si agitano...Cominciamo!!

Ed inizio' a seguire un solco sognando solo una tinozza piena di acqua calda

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Mer Feb 16, 2011 1:50 am

Alle stalle!



Ehilà Carola! Andiamo al lavoro!
Tornare in alto Andare in basso
Aloisio
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 30.01.11
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Mer Feb 16, 2011 12:29 pm

Aloisio accaldato e segnato dalla fatica di una giornata di intenso lavoro insieme ai suoi confratelli si fermo' per tirar fiato qualche minuto ed estrasse dalla sacca una borraccia....

"Amici se volete ristorarvi per qualche minuto ho portato dell'acqua fresca per tutti...."
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Gio Feb 17, 2011 12:54 am

Io ho anche qualcos'altro!

Disse Ariberto strizzando l'occhio al confratello, dopodichè rovistò nella saccoccia e tirò fuori un bel fiaschetto di quello buono, che teneva per rinfrancare lo spirito di tanto in tanto.



Volete un goccio anche voi Padri? Non credo sia peccato!

Soggiunse sorridendo ai due monaci intenti a seminare nei solchi tracciati.
Tornare in alto Andare in basso
Aloisio
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 44
Data d'iscrizione : 30.01.11
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Gio Feb 17, 2011 1:05 am

Aloisio non credendo ai suoi occhi guardo' i suoi compagni di lavoro e disse
"Beh un goccio non puo' che fare del bene....compagno Ariberto!!!"
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   Gio Feb 17, 2011 2:05 am

Al monaco si illuminarono gli occhi quando Ariberto uscì la fiaschetta:

"Urca! Non posso rifiutare un'offerta del genere! Non sarà quello delle messe, oramai ho il palato fino, però in mezzo al campo non si può chiedere di meglio. Non offendetevi figliuolo Aloisio, risparmieremo l'acqua per quando avremo finito.

Poi un'ultima arata e si torna al monastero che tra un pò arriva il vespro"

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Aratura... l'è dura!   

Tornare in alto Andare in basso
 
Aratura... l'è dura!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» E' proprio dura!!!!
» La bella e la bestia musical
» Centovetrine messa a dura prova
» Pietre semipreziose: come capire se sono autentiche?
» Salve a tutti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Dintorni del Monastero :: Coltivazioni-
Andare verso: