Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 L'arrivo di Cravant

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cravant
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: L'arrivo di Cravant   Dom Feb 13, 2011 2:07 pm

Cravant dopo averci pensato a lungo decise di recarsi presso l'entrata del monastero; nonostante sia tornato in se da un pò di tempo per il momento aveva deciso di non farsi battezzare, in attesa di un chiaro segnale da parte del suo cuore...e per questo aveva accettato "l'offerta" del Monsiglior Nardax.

Cosi respirò profondamente e bussò forte in attesa di una risposta dall'interno..
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Cravant   Dom Feb 13, 2011 4:57 pm

Era appena tornato dalla camera del nuovo ospite quando sentì di nuovo bussare. Il monaco portinaio non ebbe il tempo di sedersi che andò ad accoglere chi attendeve all'esterno:

"Pax et bonum, figliuolo! Siete giunto alla porta del monastero domenicano per qualche ragione in particolare? O cercate ristoro e conforto?"

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Cravant
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Cravant   Dom Feb 13, 2011 8:21 pm

Dopo pochi istanti il portone del monastero si aprirono e dinanzi a Cravant si presentò un monaco che probabilmente era colui che accoglieva le pecorelle di Aristotele.

Alle domande dell' anziano monaco Cravant rispose: "Salve a voi il mio nome è Cravant e sono figlio di nessuno...sono qui dinanzi a voi per partecipare al corso pastorale in quanto sono intenzionanto a percorrere il sentiero dell'aristotelismo ma ho bisogno che sia anche il mio cuore a chiederlo e per questo spero che attraverso questo corso avvenga una sorta di intercessione divina"
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Cravant   Lun Feb 14, 2011 11:12 pm

Annuì più volte alle parole del nuovo arrivato:

"Bene bene! Sono proprio contento che i nostri fedeli si interessino alla teologia. E' il rinvigorimento della fede e la pulizia dell'anima che avvicina a Dio.

Venite, non indugiamo oltre!"


E lo condusse all'interno del monastero:

http://sandomenicorr.forumattivo.com/t612-dormitorio-di-cravant#2936

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'arrivo di Cravant   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'arrivo di Cravant
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gesù annuciò l'arrivo Maometto: la rivelazione della Bibbia Turca
» ... L'arrivo di Sacred90 ...
» MOTU...che passione..!!
» Arrivo di Aloisio
» Depositare i bagagli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Portineria :: La porta del monastero-
Andare verso: