Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 Ordinazione di Ariberto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Ordinazione di Ariberto   Mer Mar 02, 2011 1:11 pm

La piccola cappella di san Domenico era rischiarata in ogni angoli dai ceri accesi.
A breve Monsignor Tacuma avrebbe elevato alla dignita' sacerdotale fratello Ariberto.

Sarebbe stato un momento particolare per entrambi, il giovine frate avrebbe finalmento raggiunto la sua aspirazione, servire il Signore e Monsignor Tacuma per la prima volta avrebbe ordinato un sacerdote all'interno di quelle mura che amava e che lo avevano accolto anni addietro, giovane accolito affamato della parola dell'Altissimo.

Si guardo' intorno e poi, indossati i paramenti sacri si avvicino' all'altare in attesa dell'arrivo di fratello Ariberto

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 12:28 am

Ariberto aveva lungamente atteso quel giorno, sin da quella indimenticabile serata in cui aveva ricevuto il Battesimo dalle mani di Madre Paxia e Mons. Tacuma l'aveva elevato alla dignità suddiaconale. Ora camminava in direzione della Cappella con maggiore esperienza sulle spalle, la mente affinata dallo studio condotto sotto l'attenta guida di Padre Pascal. Passando per il chiostro salutò distrattamente alcuni confratelli, poi, arrivato dinanzi alla chiesa, esitò: prese un respiro profondo, socchiuse gli occhi, dopodichè si avviò per la navata rischiarata dalla luce delle candele.

Mons. Tacuma lo attendeva. Ariberto si avvicinò al Padre e disse:

Eccomi, sono pronto
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 9:07 am

Il giovane Ariberto era appena arrivato, visibilmente emozionato si avvicino' sussurrando

Eccomi, sono pronto

Tacuma facendo un cenno con la testa gli sorrise e congiunse le mani

Ben arrivato Fratello.
A breve la cerimonia per la tua elevazione alla dignita' sacerdotale avra' inizio e di questo siamo lieti e ringraziamo l'Altissimo

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Paxia
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.12.10
Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 11:39 am

Madre Paxia aveva appreso la notizia e voleva essere vicino al suo SudDiacono in un momento così bello e delicato della sua vita.

Entrò trafelata nella cappella tirando un sospiro di solievo... la cerimonia stava per iniziare.

Sorridendo affettuosa salutò il cugino Tacuma ed il Fratello Ariberto poi si accomodò attendendo l'inizio della cerimonia.
Tornare in alto Andare in basso
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 12:50 pm

Il curvo monaco non poteva mancare all'ordinazione di un nuovo fratello domenicano. Era gioioso del momento che stava per trascorrere perchè aveva conosciuto il caro Ariberto nei campi e fin da quando era un semplice laico aveva visto in lui la scintilla dell'Altissimo, ma non quella del semplice fedele, quella del servitore del suo verbo.
Entrò nella cappella in silenzio annuendo con la testa per salutare i presenti e siedendosi, poi, al fianco di madre Paxia alla quale rivolse un sorriso di stima incondizionata.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 5:28 pm

Ariberto vide con piacere che nella Cappella avevano preso posto conoscenti e curiosi. Salutò con un cenno Madre Paxia, la cui protezione spirituale sentiva su di sè; salutò anche Padre Filippo, con cui aveva condiviso un buon pomeriggio di lavoro nei campi.

Si avvicinò quindi all'altare, si inchinò davanti a Padre Tacuma e disse:

Io, Fratello Ariberto Lanza Branciforti Suddiacono di Massa sono qui, supplice, a richiedere d'essere ammesso nella Santa Chiesa Aristotelica per servire Dio con tutto me stesso.



Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 8:10 pm


La piccola cappela pian piano si riempiva...

Ascolto' la supplica di fratello Ariberto chino al suo cospetto e fissandolo intensamente inizio' a parlare

Gioite, voi che siete qui riuniti in questo momento di gioia che segna l'ingresso di Ariberto nella Santa Chiesa Aristotelica Romana e Universale. Da oggi la Chiesa avrà un nuovo ministro per diffondere la sacra parola.

Apri' poi il sacro libro e lesse con voce chiara

I fedeli del Dio, quelli che hanno appreso l'insegnamento d'Aristotele e che vogliono seguire il cammino che per voi io traccio, dovranno formare una comunità di vita. Questa comunità troverà il suo senso, e permetterà a ciascuno di vivere nella virtù, solo se sarà unita nell'amicizia reciproca che ciascuno dei suoi membri dovrà dimostrare nei confronti degli altri.
Per guidarvi, io sarò il padre di questa comunità, ne stabilirò i principi e i miei successori faranno lo stesso dopo di me.” - Parola del Secondo Profeta


Quindi alzo' gli occhi

Amen

sussurrarono i presenti, la' riuniti per seguire e condividere quell'importante momento di fratello Ariberto

Ora fratello Ariberto se vuoi tu entrare a far parte della Santa Chiesa, unica guida dell'umanità in questo mondo sublunare, come intendi dimostrare il tuo amore verso di lei?

Tacque e sorridendo attese

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Pascal
Spirito Inquieto
Spirito Inquieto
avatar

Numero di messaggi : 566
Data d'iscrizione : 19.06.10

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 8:12 pm

Sarebbe stato un momento memorabile!
E lo sarebbe stato!
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 8:31 pm

Consapevole della solennità del momento, Ariberto pronunciò con un'intensità che gli era sconosciuta i propri voti:

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di non non portare armi da combattimento, allo scopo di offendere con violenza i miei fratelli, per essere testimone di pace e di amicizia nell società umana.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di aderire con ogni mio atto, parola e pensiero ai precetti del Dogma Aristotelico e del Diritto Canonico, sotto la guida del mio Vescovo, della Curia e del Papa. Di obbedire fedelmente ai padri della Chiesa Aristotelica che mi sono superiori secondo il diritto canonico.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, a seguire una condotta di vita esemplare, disprezzando i beni temporali a vantaggio di quelli spirituali, accrescendo, con lo studio e la preghiera, la mia fede in Aristotele e nel Secondo Profeta, per essere un modello e una guida verso coloro che mi verranno affidati.

Io faccio voto, con tutto il mio cuore e la mia anima, dinnanzi all'Onnipotente, all'Assemblea dei Santi, alla Comunità dei Fedeli, di donarmi interamente alla Chiesa Aristotelica. Nè famiglia, partito o fazione avranno più peso nella mia vita.

Io oggi cesso d'essere uomo e, senza più volto, nome e bene che mi sia proprio, divengo la Chiesa. Faccio voto di rispettare sopra tutto il Celibato che ivi è prescritto. La mia famiglia ora è la Chiesa, i fedeli sono i miei Figli, i miei pari sono i miei Fratelli, i miei superiori i miei Padri.


Appena ebbe pronunciato tali parole, si sentì nascere una gran gioia in cuore...
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Gio Mar 03, 2011 9:21 pm

Guardava Ariberto e lo scopri' emozionato nella voce e negli occhi.
La stessa emozione, la stessa intensita' di sentimenti che provo' il giovane Tacuma anni addietro...e questa volta' la sua voce risuono' leggermente tremula

Siano questi tuoi quattro voti tuoi voti scolpiti nel tuo cuore.
Immagine dei 4 elementi che hanno forgiato le terra, essi ti renderanno un uomo nuovo e più degno. Fino a quando li rispetterai la tua vita apparterrà a Dio. Sciagura incolga chi tenti di deviarti dai tuoi propositi.
Io ti giudico degno di essere ammesso nella Santa Chiesa Aristotelica.


Alzo' poi lentamente le mani imponendole entrambe sul capo chino di Ariberto.

Che l'Altissimo protegga questo uomo dagli impuri e ne faccia uno dei suoi fedeli!
Che il santissimo Aristotele ispiri le virtù nei suoi pensieri.
Che il Nostro creatore lo benedica, affinché sia scelto al servizio della diffusione della Sua parola!
Che il santissimo Secondo Profeta ispiri la pace nel suo cuore e lo guidi come ha guidato gli Apostoli.
Che questo uomo divenga la guida dei credenti verso la pace, l'amore ed il Paradiso Solare.

Per il Secondo Profeta che consacrò gli Apostoli e per il potere che ci ha tramandato di perpetuare questo gesto, io Tacuma de' Giustiniani, ti elevo alla dignità Sacerdotale affinché tu sia il portatore della Vera Fede nella Comunità dei Fedeli.


Alzando poi leggermente il tono continuo'

Ariberto Lanza Branciforti, sei consacrato sacerdote per la gloria del Creatore e della sua Chiesa terrena.
D'ora in avanti qualunque atto blasfemo fatto contro di te sarà una ingiuria verso l'Altissimo stesso.



_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Ven Mar 04, 2011 10:58 am

Ariberto sentì la benedizione dell'Altissimo scendere su di lui, attraverso i gesti del buon Mons. Tacuma. Ora sarebbe cominciata la sua nuova vita al servizio della Chiesa!
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4170
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   Ven Mar 04, 2011 9:16 pm

Sono veramente lieto fratello Ariberto e prego l'Altissimo perche' vi segua sempre ed ispiri le vostre azioni.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ordinazione di Ariberto   

Tornare in alto Andare in basso
 
Ordinazione di Ariberto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ordinazione di Ariberto
» Santa messa e ordinazione di Attle
» Terzo Gozzo terzo diario!!! (Modifica)
» Ordinazione di Luciano Pascal Monforte.
» Santa messa e ordinazione di Aryale - 24 febbraio A.D. 1461

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Monastero di San Domenico :: Cappella di San Domenico-
Andare verso: