Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Passeggiata e lettura nella quiete del bosco...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Passeggiata e lettura nella quiete del bosco...   Mer Apr 13, 2011 7:45 pm

Dopo di voi cara Cassandra, prego per di là!

Disse il frate facendo cenno verso un sentiero che si dipartiva dal portone del monastero verso est


Per quella via si raggiunge un luogo molto tranquillo e soleggiato, una grande distesa di erba soffice punteggiata di vecchie quercie...

Padre Ariberto si riparò gli occhi dal sole portandosi una mano alla fronte, dopodichè riprese parlare:


Potrò seguirvi solo per poco, poichè ho da custodire l'entrata del convento, ma son sempre felice di accompagnare gli ospiti. Ditemi, come vi trovate tra noi? Le letture vi sono di stimolo?
Tornare in alto Andare in basso
Cassandra
Volto Noto
Volto Noto
avatar

Numero di messaggi : 63
Data d'iscrizione : 07.04.11

MessaggioTitolo: Re: Passeggiata e lettura nella quiete del bosco...   Lun Apr 18, 2011 2:13 am

Dopo di voi cara Cassandra, prego per di là!

Padre Ariberto l'aveva accompagnato lungo il sentiero che si diramava dal Monastero e che conduceva a una zona di radure che si alternavano al sottobosco. Già da lì era possibile intuire quanto la vegetazione fosse fitta e rigogliosa poco oltre.

Potrò seguirvi solo per poco, poiché ho da custodire l'entrata del convento, ma son sempre felice di accompagnare gli ospiti. Ditemi, come vi trovate tra noi? Le letture vi sono di stimolo?


Chiacchierando le pose alcune domande.

Devo dire che è un luogo molto tranquillo, esattamente come me lo immaginavo. Il posto ideale per riposare mente e corpo.
Un luogo lontano dalla frenesia quotidiana, basta solo attingere al silenzio che qui regna per ritrovare i propri pensieri, basta così poco per tirar le fila e far riemerge poco alla volta la consapevolezza di chi siamo.


Fece una pausa e ripensò a quanto fosse rimasta benevolmente colpita dalla precedente lettura.

Ho letto il primo libro delle virtù e ora ho qui con me il secondo volume, già il primo ha contribuito a ricordarmi quanto siamo umani, capaci di ferire l’animo altrui talmente in profondità da causarne ferite di difficile guarigione.
Siamo bravi a distruggere. Probabilmente siamo il peggior predatore della nostra anima e dell’universo che ci circonda.


Si guardò attorno e indicò un albero.
Le radici si propagavano sino al limitare della radura. Le fronde erano di un verde intenso, il tepore primaverile lo aveva già risvegliato rinvigorendone il fogliame.
Sarebbe stata comoda seduta alla base di quella vecchia quercia, riparata dalla sua ombra.

Credo che sceglierò quella vecchia quercia per appoggiar la schiena e immergermi nella lettura, se non doveste vedermi rientrare venite a cercarmi perché potrà significare solo che sarò talmente immersa nella lettura da non sentire il tocco che chiama all’orazione della sera.

Padre non voglio sottrarre altro tempo alle Vostre incombenze, anzi scusatemi se mi sono dilungata. Vi auguro di passare una buona giornata, come lo sarà senz’altro la mia in compagnia di un buon libro.”

Tornare in alto Andare in basso
Ariberto
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
avatar

Numero di messaggi : 811
Data d'iscrizione : 25.01.11
Località : San Miniato

MessaggioTitolo: Re: Passeggiata e lettura nella quiete del bosco...   Lun Apr 18, 2011 10:27 am

Una constatazione amara, ma alquanto esatta... disse Padre Ariberto, considerando le parole della Dama...
In effetti l'uomo è l'artefice delle proprie disgrazie, ma non dimenticate che egli è anche Figlio di Dio. Se da un lato vi furono, come avete studiato, sette grandi peccatori, è vero anche che sette grandi virtuosi siedono ora con l'Altissimo in Paradiso!

Arrivati presso una quercia secolare, Cassandra scelse di godere dell'ombra fresca del magnifico albero per continuare le letture. Il frate prese quindi commiato:


Bene, avete ragione voi, non mi posso assentare oltre. Mi fa piacere discutere con voi, spero di avere ancora occasione di passeggiare in vostra compagnia. E magari chissà, vedervi al Seminario...


E salutando con un sorriso Ariberto riprese la strada del Monastero, riflettedendo tra sè e sè.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Passeggiata e lettura nella quiete del bosco...   

Tornare in alto Andare in basso
 
Passeggiata e lettura nella quiete del bosco...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Passeggiata nel bosco per riflettere.
» Il piacere di leggere e gli effetti della lettura sulla psiche
» Primo elfetto nella noce portafortuna
» Passeggiata pomeridiana
» Coniglietto nella noce

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Dintorni del Monastero :: Boschi-
Andare verso: