Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 4:13 pm

Madre Fenice entrò in cappella e dopo essersi segnata si affrettò in sacrestia per controllare che tutto fosse pronto.
Sapeva che Sorella Arianna aveva preparato qualcosa di particolare per introdurre la sua prima preghiera... in attesa del momento, Madre Fenice si inginocchiò per ringraziare l'Altissimo di averle dato la gioia di poter presentare al monastero il nuovo Cappellano.
Giunse le mani e si immerse nella preghiera, lasciando che il tempo scorresse verso l'ora di inizio dando modo agli altri di entrare e prender posto.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 5:19 pm

Anche monsignor Ello entrò in Cappella in attesa dell'inizio della cerimonia. Vide sorella Fenice davanti l'altare, aveva pensato di andarla a salutare ma poi ci ripensò.
Si mise così nelle panche davanti e aprì un breviario recitando qualche preghiera.
Tornare in alto Andare in basso
Javier.
Spirito Inquieto
Spirito Inquieto
avatar

Numero di messaggi : 403
Data d'iscrizione : 15.05.12
Età : 21
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 7:37 pm

Fra' Javier entrò nella cappella, era impaziente di assistere alla cerimonia che avrebbe avuto come scopo l'ufficializzazione della cara Ary a Cappellano Dell'Ordine.

Dopo alcuni passi nella sala vide Madre Fenice prepararsi alla cerimonia e fra Ello seduto su una delle panche a pregare, si sedette accanto al confratello senza disturbarlo, prese il suo breviario e anche egli si mise a meditare con la preghiera per preparare la sua anima alla cerimonia.
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 9:14 pm

Arianna si segnò entrando nella Cappella. Già alcuni confratelli attendevano l'inizio della celebrazione.

Aveva molti pensieri che le si agitavano nella mente.
Era emozionata, nervosa e allo stesso tempo grata per quel suo nuovo incarico. Avanzava a passo deciso muovendosi fra le file di banchi senza che nulla di tutto ciò si potesse scorgere.

Si fermò un attimo in preghiera, presentando davanti all'Altissimo tutto ciò che aveva in cuore.

Solo successivamente si recò in sacrestia dove Madre Fenice la stava attendendo. Le sorrise e si concentrò sulla cerimonia che la attendeva.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 9:39 pm

Carissima! Madre Fenice diede il benvenuto ad Arianna con un sorriso radioso e le strinse le mani.

Pronta? Ho udito entrare i confratelli in cappella, aspettiamo ancora un poco e poi potremo iniziare, prometto che sarò assai stringata e vi lascerò subito modo di guidare e sviluppare la preghiera a vostro agio. So che anche Padre Tacuma aveva in animo di intervenire, e con grande piacere ascolterò le sue parole.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 9:52 pm

Madre! E la abbracciò.
Sono pronta. Le disse, certa che però alla religiosa non sarebbe sfuggito il suo stato d'animo.

Benissimo dunque: attenderò il vostro intervento e quello di Padre Tacuma.
Li ascolterò con attenzione prima di procedere con la mia preghiera.
Spero di non deludervi, Madre.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 10:01 pm

La vide entrare con decisione
bene
penso' sorridendo

La segui' con lo sguardo mentre si avviava verso la sagrestia.
La' madre Fenice l'attendeva per l'ultima carezza, l'ultimo sorriso prima di avviarla verso quel nuovo impegno che, Tacuma ne aveva la certezza, avrebbe svolto con perfezione e con tanto amore soprattutto.
Congiunse le mani, immobile aspettando le due donne.
La priora e la giovine Aryale....
e la mente torno' alla giovane Fenice che si muoveva nel monastero alla scoperta di quel misticismo che solo un cuore puro puo' comprendere.
E la giovane Ary era piena di quel misticismo.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mar Nov 20, 2012 10:13 pm

Non temo nessuna delusione, e non devi temerla nemmeno tu, carissima.

Madre Fenice restituì l'abbraccio con affetto e sorrise ad Arianna per rincuorarla. Provava tenerezza per quell'ansia, perché le ricordava i suoi inizi, e l'ansia di ogni cambiamento, di ogni scelta, di ogni nuova via...

Io sarò al tuo fianco, e anche Padre Tacuma, e ogni confratello. Questa è la cosa più bella dell'Ordine, il fatto che non si è mai soli. Ora concentrati un momento, e poi penso che potremo cominciare.

Le indicò l'inginocchiatoio.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
gretaa
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 20.05.12

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mer Nov 21, 2012 1:44 am

Gretaa entrò nella cappella, prese posto nei primi banchi, in attessa dell'inizio della cerimonia.
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mer Nov 21, 2012 1:45 am

Arianna si inginocchiò.
Restò con il capo chino raccolta in preghiera.
Si rivolse all'Altissimo con semplicità, così come era solita fare:


Mio Dio, Vi iingrazio per avermi messo accanto Madre Fenice, Fratello Tacuma e tutti gli altri confratelli.

Illuminate il mio cuore e schiudete le mie labbra affichè possa essere un umile strumento nelle Vostre mani.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mer Nov 21, 2012 2:09 am

Dopo essersi allontanata di qualche passo per rispettare la preghiera di Arianna, quando Madre Fenice sentì che la giovane non parlava più le si avvicinò e appoggiandole una mano sulla spalla disse

Credo che si possa andare, ora, carissima. Vieni. Dirò qualche parola per iniziare e poi lascerò il posto a Padre Tacuma.

Le si affiancò sorridendo, le fece un cenno d'incoraggiamento e mentre varcavano insieme la porta per entrare nella cappella sentì con letizia una grande emozione...

Si fermò all'altare, rivolta verso i presenti, e con semplicità disse


Carissimi confratelli, carissimi ospiti. Siamo qui oggi per un'occasione festiva, un dono per noi tutti e per il Monastero: l'insediamento del nuovo Cappellano, Sorella Arianna.

Ella è stata studentessa qui, una studentessa attenta, profonda, curiosa, in cerca di una via che le mostrasse la direzione da prendere e il disegno divino per lei.
Il Sapere è stato per lei nutrimento non solo dell'intelletto, ma anche del cuore e dell'anima... e la strada l'ha portata a rimanere qui con noi per condividere la sua Fede.
Ella ci guiderà nella preghiera... ascolteremo le sue parole e pregheremo con lei, seguendo il suo invito. So che svolgerà questo compito con sensibilità e con sincero trasporto, e la sua giovinezza è il simbolo della Fede Aristotelica che illumina sempre nuove generazioni di fedeli e di ospiti di San Domenico.


L'emozione l'aveva vinta... s'interruppe con la voce leggermente incrinata e sorrise. Tracciò il segno della benedizione verso i presenti e verso Arianna e fece un passo di lato per lasciare il posto a Fratello Tacuma, i cui occhi aveva incontrato con grande senso di condivisione e di speranza.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
lilli1875
Irriducibile di San Domenico
Irriducibile di San Domenico
avatar

Numero di messaggi : 101
Data d'iscrizione : 20.07.11
Età : 36
Località : Como- Ducato di Milano

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mer Nov 21, 2012 3:29 am

Anche se Lilliana non era più diacono a Como ma sempre Oblata Laica dell'Ordine di San Domenico, entrò nella Cappella. Silenziosamente si mise di un lato e assistette alla cerimonia..
I suoi impegni la portavano sempre via dal Monastero, fece un sorriso alla concittadina e futuro Cappellano Aryale e poi abbassò il capo in preghiera.
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mer Nov 21, 2012 9:29 am

Colpetto di tosse.
Si schiarisce la voce.

Eccoci qui
e con un ampio gesto delle braccia stringe a se' tutta la cappella

Sono emozionato fratelli...scusatemi...ma lasciatemi questa meravigliosa prerogativa dell'eta' avanzata...lasciatemi emozionare col diritto di farvelo vedere.

Ebbene la nostra piccola Aryale, la studentessa del monastero oggi sara' il nostro cappellano.

Pregheremo l'Altissimo per la sua vita, per le sue scelte, per il suo futuro..qualuncqe esse sia.
Lasciatemi pero' dirvi due parole
Vorrei parlarvi di Santa Elena...ella viveva in terre lontane da qui...e dopo un viaggio , tragico per solitudine e dolore,leggete la sua vita se potete,

"si ritrovò in Giudea e la disperazione la spinse a entrare nella Grande Basilica, dove assistette ad un incontro curioso ..."

vide un uomo scontrarsi, all'interno della basilica, col sacerdote che non era in grado di seguire le sue creature. E quest'uomo era attorniato da un piccolo gruppo
Quell'uomo che nella basilica si scontrava con il gran sacerdote era Christos.


E lentamente inizio' a leggere

...Elena fu allora prima stupita
e poi curiosa
di vedere un uomo scontrarsi come costui con il sommo sacerdote.
Una volta allontanatosi,
ella seguì il piccolo gruppo per saperne di più.
Non riusciva a distogliere lo sguardo da questo individuo carismatico.

Christos camminava a fianco dei suoi discepoli:
Tito,
ecco a te dei soldi
per andare a comprare del pane e qualche frutto.
Poi và incontro a quella giovane donna
che ci segue
e invitala ad unirsi a noi per la cena.

Tito sorpreso:
Quale donna?
(guardò indietro) Oh ...
....

Tito a Elena:
Buongiorno.
Non aver timore.
Ti prego di accettare quest'invito cara amica: saremmo lieti di darti il benvenuto questa sera a condividere la nostra cena.

Elena muta e sorpresa:
Io .... Io ...

Tito sorrise:
Vieni.
Non aver timore.

E fu così
che Elena trovò la sua seconda famiglia,
quella che sapeva fedele e sincera
anche dopo la morte.

Chiuse il libro e resto' in silenzio

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Dreean
Frequentatore
Frequentatore
avatar

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 19.04.12

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Mer Nov 21, 2012 11:30 pm

Raggiunta la Cappella, Dreean entrò e si sedette su una panca, raccolto in silenzio.
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Gio Nov 22, 2012 12:09 am

Mentre Arianna prendeva posto, un oblato depose un cesto di verdura precedentemente preparato dinnanzi all’altare ancora spoglio.

La giovane aprì il Libro delle Virtù: il segnalibro era posato sul terzo capitolo della vita di Christos.


Citazione :
A Christos piacque aver a che fare con questi placidi animali. Quando gli altri gli chiedevano il perchè, visto il duro lavoro che richiedevano, Christos rispondeva: " Dio ha donato il lavoro agli uomini in modo che ogni giorno possiamo meritarci il titolo di Figli di Dio. Egli ci ha concesso di essere superiori agli animali e di essere gli unici a beneficiare del dono del linguaggio, perchè siamo gli unici in grado di amare senza volere nulla in cambio. Mi piacciono questi arieti e queste pecore, non perchè spero di avere qualcosa in cambio, ma poichè essi sono come siamo noi quando veniamo generati dall'Altissimo.”

Restò in silenzio un poco, per permettere ai presenti di assimilare la lettura. Intanto raccolse i pensieri e procedette con il commento.

Cari Fratelli, care Sorelle,

credo che molti di voi si stiano chiedendo perché io abbia scelto queste frasi, perché abbia scelto di adornare la Cappella con un cesto di verdure quando avrei potuto usare merletti e pizzi colorati per il nostro Altare. Ebbene, ho scelto ciò pensando all’incarico che stavo assumendo e ai piccoli e grandi lavori che ognuno di noi svolge quotidianamente.
In questo brano il lavoro degli uomini ci viene presentato come un dono. Il mio pensiero si è rivolto spontaneamente ai lavori più pesanti che ho visto svolgere in questo luogo: portando alla mente alle fatiche della vita nei campi che circondano il Monastero, non mi riusciva semplice trovare un senso a queste parole. Solo dopo aver riflettuto iniziato a pensare, cari Confratelli, che i nostri impegni, potevano essere un atto di amore. Faticare umilmente, prenderci cura del creato e del prossimo attraverso i frutti del nostro lavoro: in questo senso credo che le nostre occupazioni divengano quella benedizione che ci permette di esser considerati Figli dell’Altissimo. E se lavoriamo in questo modo, i frutti non mancano, come dimostrano le primizie che sono state deposte davanti all’altare.
E mi piace pensare al lavoro fisico, come una metafora per la nostra vita spirituale. Non dobbiamo restare nel torpore, ma dobbiamo continuare a coltivare i campi dell'Onnipotente: dissodare la terra, interrare i piccoli semi, sostenere le piante con la consapevolezza che, con i tempi giusti, l’Altissimo farà maturare molti frutti.
Credo che il nostro Monastero stia vivendo giorni di grazia. Attorno a noi abbiamo monaci, oblati, novizi e studenti che maturano nella fede e nello spirito: presentiamo con gratitudine i frutti che stiamo cogliendo: possano essi essere nutrimento e linfa vitale, a lode e gloria di Dio.


Pochi istanti dopo proseguì.

Ora, rinnoviamo la nostra disponibilità a lavorare con gratuità e amore professando insieme la nostra fede.

Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

AMEN

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Gio Nov 22, 2012 12:10 am

Monsignor Ello dopo la preghiera del nuovo Cappellano, recitò in credo con il resto dei presenti

Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

AMEN
Tornare in alto Andare in basso
gretaa
Visitatore
Visitatore


Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 20.05.12

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Gio Nov 22, 2012 12:29 am

Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

AMEN
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Gio Nov 22, 2012 12:58 am

Madre Fenice, dopo aver ascoltato con grande concentrazione e con un sorriso la lettura e il commento di Sorella Arianna, unì la propria voce a quella dei presenti per recitare il Credo

Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

AMEN

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Alstair
Visitatore
Visitatore
avatar

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 15.11.12

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Gio Nov 22, 2012 1:47 am

Alstair ancora non riusciva ad abituarsi alla suggestione di quei luoghi e spesso restava rapito contemplando il Signore.
Era rimasto in silenzio per tutta la durata della cerimonia in fondo alla sala come se sentirsi solo in quel tempio lo facesse sentire più vicino al Signore.
La litania del Credo pronunciato da tutti gli astanti lo svegliò dal suo torpore ed a mezza voce, per non disturbare chi era già avanti con la recita di quella preghiera, cominciò a pronunciare le parole anche lui:


Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

AMEN
Tornare in alto Andare in basso
Javier.
Spirito Inquieto
Spirito Inquieto
avatar

Numero di messaggi : 403
Data d'iscrizione : 15.05.12
Età : 21
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Gio Nov 22, 2012 9:26 am

Dopo aver ascoltato le parole della nuoca cappellana ripete insieme agli altri il credo :

Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

AMEN
Tornare in alto Andare in basso
Aryale
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 20.04.12
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Ven Nov 23, 2012 2:40 am

Dopo la professione di fede Arianna si rivolse alla folla:

Dio che ha rivelato agli uomini il suo messaggio con la predicazione dei due Profeti,
Vi benedica e vi custodisca saldi nella fede.

Amen


Nel pronunciare queste parole tracciò il segno della benedizione e si unì alle voci del coro che intonò il canto finale: Diffusa est gratia

_________________
Tornare in alto Andare in basso
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Ven Nov 23, 2012 10:26 am

Io credo in Dio, Altissimo ed Onnipotente,
Creatore del Cielo e della Terra,
Dell'Inferno e del Paradiso,
Giudice della nostra anima nell'ora della nostra morte.

In Aristotele, suo profeta,
Il figlio di Nicomaco e Phaetis,
Inviato per insegnare la saggezza
E le leggi divine dell'Universo agli uomini smarriti.

Io credo anche in Christos,
Nato da Maria e Josef.
Egli ha votato la sua vita a mostrarci il cammino del Paradiso.
E' così che dopo aver sofferto sotto Ponzio,
Egli è morto nel martirio per salvarci.
Egli ha raggiunto il Sole dove l'attendeva Aristotele alla destra dell'Altissimo.

Io credo nell'Azione Divina;
Nella Santa Chiesa Aristotelica Romana, Una ed Indivisibile;
Nella comunione dei Santi;
Nella remissione dei peccati;
Nella Vita Eterna.

Amen


Recito' la preghiera con voce ferma e sicura e, soprattutto, col cuore lieto.
Un ringraziamento al suo Signore per quanto stava accadendo

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Javier.
Spirito Inquieto
Spirito Inquieto
avatar

Numero di messaggi : 403
Data d'iscrizione : 15.05.12
Età : 21
Località : Avezzano

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Ven Nov 23, 2012 4:20 pm

Il Frate contemporaneamente alla Cappellana si fece il segno della croce.
Tornare in alto Andare in basso
Ello
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 11.12.11
Località : Treviso

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Ven Nov 23, 2012 5:20 pm

Insieme agli altri, Monsignor Ello si segnò
Tornare in alto Andare in basso
Fenice
Gran Priore
Gran Priore
avatar

Numero di messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.12.10

MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   Ven Nov 23, 2012 7:39 pm

Madre Fenice si segnò, ascoltando il canto che riempiva la volta della cappella con dolci risonanze.

Vicino a lei, i confratelli e gli ospiti che avevano seguito la cerimonia ascoltavano in silenzio, e leggeva la gioia sui loro volti.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano   

Tornare in alto Andare in basso
 
Insediamento e preghiera del nuovo Cappellano
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» ANTEPRIMA! NUOVO VIDEO "DAL CARAVAGGIO" Rimini
» ELEONORA DI MIELE NUOVO LOOK
» I Ripetenti, il nuovo reality della D'Urso
» Nuovo carro Tamiya
» Olio nuovo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Monastero di San Domenico :: Cappella di San Domenico-
Andare verso: