Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali


Non sei connesso Connettiti o registrati

Battesimo di Bonaventura di Montemaria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Lun Lug 04, 2011 3:35 pm

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
Ariberto aveva ricevuto dal buon Padre Filippo la richiesta di celebrare il battesimo di messer Bonaventura, di cui il Vicarius Urbis sarebbe stato padrino.

Con la gioia nel cuore per l'ingresso di un nuovo fedele nella Santa Chiesa, andò quindi in Cappella e fece predisporre i ceri, i paramenti e i testi sacri per officiare la cerimonia. Quando fu tutto pronto, rimase in attesa del battezzando, inginocchiato di fronte all'altare, le mani giunte in preghiera.

2 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Mar Lug 05, 2011 6:41 pm

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
Ecco infine giungere il battezzando e il padrino, Bonaventura e Padre Filippo. Ariberto si alzò e allargando le braccia in direzione dei presenti recitò:

"Fratelli siamo qui riuniti dinnanzi al Dio Aristotelico che è la Causa Finale del Mondo, verso cui tutto procede, per accogliere nella famiglia dei credenti, soli eredi della salvezza del Paradiso il nostro nuovo fratello Berardo."

Si rivolse quindi al battezzando:


"Bonaventura, ti presenti tu con umiltà e cuore contrito di fronte alla Comunità dei Credenti rinunciando ai peccati commessi nella tua vita precedente per seguire con noi un cammino di redenzione?"

Nel mentre un chierichetto mostrò un Messale di modo che Bonaventura potesse rispondere correttamente:

Io oggi rinuncio ai miei peccati e rinasco a nuova vita nella Comunità Aristotelica

3 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Mer Lug 06, 2011 9:55 am

Bonaventura di Montemaria

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Con grande emozione e commozione Bonaventura entrò nella cappella. Il suo cuore era in sussulto per il sacramento che stava per ricevere. Intanto, mentre procedeva verso il sacerdote che presiedeva la celebrazione, padre Ariberto, osservava la cappella. Essa era una piccola cappella, dotata di circa un centinaio di posti, risalente al periodo in cui era stato costruito il monastero. Artisticamente molto bella ma al contempo abbastanza semplice, era il luogo ideale per vivere familiarmente il sacramento del battesimo. Così, arrivati all'altare, padre Ariberto, leggendo le parole del messale, gli disse:
"Bonaventura, ti presenti tu con umiltà e cuore contrito di fronte alla Comunità dei Credenti rinunciando ai peccati commessi nella tua vita precedente per seguire con noi un cammino di redenzione?"
Il chierichetto quindi si girò verso di lui con lo stesso messale facendogli segno dove leggere:
"Io oggi rinuncio ai miei peccati e rinasco a nuova vita nella Comunità Aristotelica."
Quindi il chierichetto tornò verso padre Ariberto. Aveva notato il messale per il rito per le miniature e le decorazioni che erano li disegnate. Una rappresentava una scena di celebrazione del battesimo risalente ai primi secoli della Chiesa, il monaco che l'aveva disegnato doveva aver fatto molta attenzione al battezzando, riuscendo a disegnare perfettamente lo sguardo pentito e allo stesso momento gioioso per il suo ingresso nella santa Chiesa. In quel momento Bonaventura si sentì fortemente vicino a quell'uomo dipinto sul messale.

4 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Mer Lug 06, 2011 1:56 pm

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
Silente il dignitario agli itineranti si sedette accanto al catecumeno sorridente e felice per questo lieto evento.


_________________
http://virgus87.altervista.org/

5 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Mer Lug 06, 2011 6:02 pm

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
"Chiedi tu il battesimo nella fede Aristotelica ed accetti dunque il dogma e le regole di vita della Santa Chiesa Aristotelica?"

Nuovamente il chierichetto porse il Messale:


Con tutto il cuore lo chiedo. Io ero cieco e brancolavo nel buio, ora vedo la luce, la verità e la via.

6 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Gio Lug 07, 2011 1:20 am

Bonaventura di Montemaria

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Il sacerdote presiedente gli pose tale domanda:
"Chiedi tu il battesimo nella fede Aristotelica ed accetti dunque il dogma e le regole di vita della Santa Chiesa Aristotelica?"
Con grande emozione Bonaventura stava vivendo ogni momento del rito, e, riusciendo malamente a nascondere l'emozione che provava, disse:
"Con tutto il cuore lo chiedo. Io ero cieco e brancolavo nel buio, ora vedo la luce, la verità e la via."

7 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Gio Lug 07, 2011 9:00 am

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
Il Padre aprì il Libro delle Virtù ed iniziò la lettura adatta per l'occasione:

"Dalla Vita di Christos:


E poi Christos si avvicinò alla fontana, e disse ancora al Centurione:
"Per grazia dell'Eterno, laverò via i tuoi peccati, rinnovandonti nell'acqua, la fonte di vita!"

A quel punto Christos immerse le sue mani unite sotto nel getto della fontana. Bagnò il corpo del Centurione di quest'acqua, sussurrando queste parole:
"Signore, accetta di lavare questo uomo dai suoi peccati, perchè possa così rinascere nella comunità dei fedeli! Nel nome dell'altissimo.
Amen."

Poi Christos chiamò noi, i suoi apostoli, uno a uno a lui, e ci immerse nell'acqua della fontana, facendoci nascere a nuova vita. Ci disse: "Apostoli miei, uomini e donne, per grazia di Dio venite ora lavati dai vostri peccati. Mostrategli che siete meritevoli di questo onore che lui vi offre, perchè il sacramento del Battesimo può essere annullato da chiunque ne tradisca la sostanza."

Quindi si rivolse nuovamente a Bonaventura:


Rispondi ora alle mie domande con: Io Credo.

Credi tu nel Dio Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, dell'Inferno e del Paradiso, che giudicherà le anime nell'ora della morte?

8 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Gio Lug 07, 2011 9:52 am

Bonaventura di Montemaria

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Con voce forte e decisa Bonaventura disse:
"Io credo!"

9 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Gio Lug 07, 2011 2:35 pm

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
Credi in Aristotele, Suo Primo Profeta, figlio di Nicomaco e Phaestis, a noi mandato per insegnarci le Leggi e la Divina Sapienza che reggono il Cosmo?

Credi nel Secondo Profeta venuto sulla Terra per mostrarci il sentiero del Paradiso, che ha patito il martirio per salvarci e che ha raggiunto il Sole dove Aristotele l'attende alla destra di Dio?

Credi nell'Azione Divina, nella Santa Chiesa Aristotelica, nella comunione dei Santi, nella Remissione dei Peccati, nella Vita Eterna?

10 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Gio Lug 07, 2011 6:50 pm

Bonaventura di Montemaria

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Con voce ancor più decisa disse:
"Io credo!!"

11 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Ven Lug 08, 2011 1:35 am

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
Ariberto prese una candela e l'accese dai ceri dell'Altare, quindi la consegnò a Padre Filippo, dicendo:

"Padre Filippo, vuoi essere tu Luce di Bonaventura per il lungo e gioioso cammino verso Dio? "

12 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Sab Lug 09, 2011 2:32 am

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
Il monaco sorrise ad entrambi e prese la candela tra le mani e recitò a voce altà la frase di rito poggiando una mano sulla spalla destra del battezzando:

"Con tutto il cuore io lo chiedo e con tutte le forze mi prodigherò nell’ assolvere questo compito che lei mi ha assegnato."


_________________
http://virgus87.altervista.org/

13 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Sab Lug 09, 2011 12:52 pm

Ariberto

avatar
Colonna Portante del Monastero.
Colonna Portante del Monastero.
Padre Ariberto riprese, rivolgendosi a Bonaventura:

"Ora tocca la Sacra Acqua, questa limpida acqua laverà ogni tua colpa, purificando la tua anima."

Prese quindi con una conchiglia dell'acqua dal fonte battesimale e la versò solennemente sulla testa del battezzando, dicendo:

"Bonaventura, con quest'acqua io ti battezzo, nel nome della Chiesa Aristotelica e dell'Altissimo, grazie all'intercessione dei Santi ed al Divino Amore.

Sei ora parte della Comunità dei Viventi, perché nel tuo cuore è certa la promessa della vita eterna.

Amen.
"

14 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Sab Lug 09, 2011 1:28 pm

Philipdikingsbridge

avatar
Dignitario
Dignitario
Il monaco disse:

"Amen!"

e poi abbraccio il nuovo fedele diendogli:

"Benvenuto figliuolo caro, il mio cuore gioisce nel sapere che ora la vostra anima è più vicina a Dio e potrà avere una possibilità di accedere al Paradiso Solare. Spetta a voi darle questa opportunità con le azioni che avrete in vita.

Quando avrete festeggiato passate di nuovo nella mia cella dobbiamo parlare d'altro"


si avvicinò ad Ariberto:

"Confratello caro, vi ringrazio!"


_________________
http://virgus87.altervista.org/

15 Re: Battesimo di Bonaventura di Montemaria il Mar Lug 12, 2011 9:40 pm

Bonaventura di Montemaria

avatar
Frequentatore
Frequentatore
Una nuova forza entrò nel corpo di Bonaventura. Essa derivava dal battesimo ricevuto, ed era non una forza fisica, ma una nuova forza spirituale. Davvero Philip aveva ragione: adesso la sua anima era più vicina a Dio, predisposta ad agire secondo il suo dovere. Ringraziò padre Ariberto ma decise di festeggiare il suo battesimo con suo fratello e con la fidanzata di quest'ultimo.

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum