Monastero Aristotelico di San Domenico

Subforum del Gioco di Ruolo Online Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
L'Ordine di San Domenico piange il confratello Padre Tacuma, deceduto all'alba del 15 settembre. I funerali si svolgeranno il giorno 30 nella Basilica di Santa Caterina ai Sibillini, e la salma sarà tumulata qui nella cripta del Monastero. Pace a chi riposa in Dio e a chi rimane.

Condividere | 
 

 La pace della natura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Philipdikingsbridge
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 1221
Data d'iscrizione : 03.06.09
Età : 30
Località : L'Aquila

MessaggioTitolo: La pace della natura   Ven Giu 05, 2009 9:03 pm

Quella mattina il mesto frate uscì di buona lena dal suo monastero. Era appena sorto il sole e l'aria era ancora gelida, legata all'inverno ma di una luminosità che faceva promettere una primavera rigogliosa. Stretto nel suo saio con i piedi che intorpiditi portavano i sandali si incamminò lungo la mulattiera che saliva sul crinale del monte ai cui piedi era stato eretto il monastero.
La camminata fù lunga ma alle sue spalle il sole stava sorgendo imponente riscaldando e ristorando tutto il creato intorno a Padre Philip. La rugiada della sera andava asciugandosi sulle foglie, i ruscelli si vestivano di abiti sfavillanti catturando i raggi del sole che ora li illuminava, piccoli mammiferi animavano le fronde degli alberi che gettavano sul sottobosco di arbusti e terriccio umido l'ombra dell'astro che si ergeva allo zenit.
Raggiunse così. com la fronte madida di sudore, il suo luogo di meditazione. Era un piccolo spiazzo situato sul delimitare di una cresta da dove si godeva il panorama della vallata che da lì, nelle giornate di tramontana, si estendeva, accompagnando lo sguardo, fino al mare.
Su quello spiazzo una costruzione naturale di rocce granitiche formava un piccolo leggio con tanto di sedile, quasi il volere del Signore ad utilizzare quel luogo atto alla meditazione.
Padre Philip prese posto mentre tutta la vallata veniva illuminata, segno che le ore da quando si era messo in marcia stavano passando.
E mentre l'aria si riscaldava e piccole farfalle variopinte svolazzavano tra i fiori che dipingevano di mille tonalità il prato tutt'intorno, il frate prese a recitare:


Tu es sanctus Dominus Deus solus,
qui facis mirabilia.

Tu es fortis, tu es magnus,
tu es altissimus,
tu es rex omnipotens,
tu pater sancte, rex caeli et terrae.
Tu es trinus et unus Dominus Deus deorum;
tu es bonum, omne bonum, summum bonum,
Dominus Deus vivus et verus.
Tu es amor, caritas; tu es sapientia,
tu es humilitas, tu es patientia,
tu es pulchritudo, tu es mansuetudo,
tu es securitas, tu es quietas,
tu es gaudium, tu es spes nostra et laetitia,
tu es iustitia, tu es temperantia,
tu es omnia divitia nostra ad sufficientiam.
Tu es pulchritudo, tu es mansuetudo;
tu es protector, tu es custos et defensor noster;
tu es fortitudo, tu es refrigerium.
Tu es spes nostra, tu es fides nostra,
tu es caritas nostra, tu es tota dulcedo nostra,
tu es vita aeterna nostra:
Magnus et admirabilis Dominus,
Deus omnipotens, misericors Salvator.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://virgus87.altervista.org/
tacuma
Dignitario
Dignitario
avatar

Numero di messaggi : 4169
Data d'iscrizione : 13.05.09
Età : 64
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: La pace della natura   Sab Giu 06, 2009 9:57 am

Era l'alba quando padre Tacuma dalla finestrella della sua cella vide fratello Phil avviarsi con passo deciso verso il monte ...Lo segui' con lo sguardo finche' pote', immaginandolo gia' in quell'angololo silenzioso, ma pur pieno di vita del Signore, assorto nelle sue meditazioni e preghiere.
Col pensiero' si accompagno' a lui pronto a seguirlo nel suo raccoglimento mattutino.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
 
La pace della natura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Le Meraviglie della Natura
» Massimiliano Vado a teatro è una forza della natura
» Bomboniera Bimbi Girandola
» Simon Mago
» Contest del mese di FEBBRAIO – Tema: IL MITO DI PERSEFONE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Monastero Aristotelico di San Domenico :: Dintorni del Monastero :: Boschi-
Andare verso: